15:18 20 Agosto 2018
Polizia sta di fronte alla casa dell'ex 007 russo Sergei Skripal

Perché la Tunisia segue con speranza il caso Skripal?

© AP Photo / Frank Augstein
Mondo
URL abbreviato
Avvelenamento Skripal (121)
1141

I tunisini seguono con interesse la controversia anglo-russa, soprattutto a causa delle minacce di boicottaggio Coppa del Mondo 2018, perché la nazionale tunisina gioca nello stesso gruppo con l'Inghilterra. I blogger stanno già contando punti e le possibilità di raggiungere gli spareggi nel caso in cui la squadra inglese boicotti il torneo.

"Mai, tranne che per la guerra di Crimea, a cui hanno partecipato, i tunisini non si sentivano tanto coinvolti nel peggioramento delle relazioni tra la Russia e la Gran Bretagna" dice ironicamente l'insegnante di storia Kais Helal in un'intervista con Sputnik.

Il motivo è che la famiglia reale e i funzionari britannici boicotteranno la Coppa del mondo, che si terrà questa estate in Russia.

Per i tunisini, nello stesso gruppo degli inglesi ai Mondiali, questo è in un certo senso una questione di sicurezza nazionale. Gli utenti di Internet che seguono da vicino gli sviluppi vorrebbero che gli inglesi andassero oltre e decidesse di non andare alla Coppa del Mondo in Russia in linea di principio.

"Anche se si tratta di un boicottaggio solo a livello di diplomazia e famiglia reale, stiamo aspettando l'annuncio del boicottaggio della nazionale di calcio inglese".

"Londra ha espulso 23 diplomatici russi e bloccato le relazioni.

P.S. È probabile che le nostre possibilità di raggiungere il secondo turno della Coppa del Mondo aumentino… "

Se ciò accadesse, le possibilità della squadra tunisina aumenterebbero di molto. Alcuni tunisini stanno già contando i punti che li separano dal secondo turno.

"Sarebbe sufficiente vincere contro la nazionale panemense per raggiungere il secondo turno" con la speranza osserva Hedi Ueslati, un insegnante di storia in pensione.

Il blogger egiziano Mostafa Ragheb parla della stessa cosa. Non senza amarezza: è più difficile per l'Egitto aspettarsi che la Russia, capolista del gruppo A, volerà via in un soffio.

​"Il bicchiere è mezzo pieno: se l'Inghilterra veramente boicotterà la Coppa del Mondo, la Tunisia probabilmente passerà al secondo turno, perché dovrà giocare solo contro il Belgio e il Panama."

"Il direttore di una stazione radio privata, Shems FM, non ha nascosto la gioia. E perché non gettare benzina al fuoco?" scherza il presentatore.

— Mi piacerebbe vedere questa lite tra la Russia e il Regno Unito divampare ancora di più.

— Vuoi essere sicuro che il team tunisino passerà al secondo turno?

— Chiameremo l'ambasciata russa in Tunisia, e diremo loro: Vedi come i britannici si comportano con te, non è accettabile e non dobbiamo consentire loro di partecipare alla Coppa del Mondo.

— E anche organizzare uno sciopero sit-in presso l'ambasciata russa in Tunisia. Facciamo pressione su di loro!

I tifosi tunisini, in generale, non sperano in un simile sviluppo, ma non perdono l'occasione di fantasticare su questo.

"Statisticamente, l'unica possibilità per la Tunisia per raggiungere il secondo turno ai Mondiali  è che l'aereo della nazionale inglese cada sull'autobus della nazionale belga e che la FIFA accusi Panama di aver venduto cocaina al pilota!"

Tema:
Avvelenamento Skripal (121)

Correlati:

Il gatto oracolo dei Mondiali di Calcio 2018
Una Brexit calcistica: chi sostituirà l’Inghilterra se boicotterà i Mondiali 2018
Federcalcio russa commenta intenzione di Gran Bretagna di boicottare i Mondiali
Tags:
Calcio, Mondiali, Mondiali di calcio 2018, FIFA, Sergei Skripal, Tunisia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik