00:44 26 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 13°C
    Satellite. (File)

    Avviati motori del satellite angolano “bloccato” in orbita

    CC0 / Pixabay
    Mondo
    URL abbreviato
    1150

    Gli specialisti sono riusciti ad avviare il sistema di propulsione del satellite Angosat-1.

    Il razzo Zenith con il satellite angolano è stato lanciato dal cosmodromo di Baikonur il 26 dicembre 2017. Poco tempo dopo si è perso il contatto con esso. Da quel momento si trova in modalità incontrollata e va alla deriva in orbita.

    Adesso è al di fuori della portata delle stazioni di controllo in Russia e Angola. Entrerà nella zona di visibilità all'inizio di aprile. Come una fonte nel settore aerospaziale ha dichiarato a Sputnik, è stato effettuato un test di accensione del sistema di propulsione del veicolo spaziale. Ciò gli consente poter funzionare di nuovo e raggiungere la posizione necessaria nell'orbita.

     

    Correlati:

    Shoigu: Pronti a migliorare legami bilaterali con Angola
    Yuzhmash attende finanziamenti dalla Russia per lanciare il satellite ucraino "Lybid"
    Caduto in mare il satellite militare segreto USA lanciato da SpaceX
    Tags:
    Spazio, Satellite, Bajkonur, Angola
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik