12:19 16 Novembre 2018
Un suggestivo angolo di Mosca fotografato di notte

A Mosca hanno cominciato a testare i droni-corrieri

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 60

Droni-corrieri, progettati per le consegne urgenti di piccoli carichi sono stati testati a Mosca, ha riferito il municipio della capitale.

Come si legge nel messaggio sul portale ufficiale del sindaco e del governo della capitale, il programma sviluppato dal complesso tecnologico Moskva, permetterà ai droni di lavorare quasi autonomamente. L'operatore deve solo indicare in anticipo il percorso, e poi la macchina si concentrerà sulla navigazione satellitare e geometrica sulla mappa del percorso.

"Gli apparati volanti con questi programmi possono essere utilizzati per impianti industriali, magazzini e negozi di grandi dimensioni. Possono essere utili, ad esempio, per l'urgente consegna di piccoli pacchi e della corrispondenza. Un drone è in grado di sollevare fino a tre chili" ha detto il capo del dipartimento di scienza, politica industriale e delle imprese di Mosca, Alexei Fursin, le cui parole sono riportate nel comunicato.

Controllare i droni sarà possibile attraverso tablet, smartphone o computer. Come ha ricordato Fursin, a giugno nella zona dei Borisovskich prudy droni autonomi saranno utilizzati per pattugliare la zona, per aiutare i soccorritori a notare chi annega o chi accende falò sulle rive.

Ricordiamo, che sono apparsi i commenti degli automobilisti, che segnalano come sulle piste volano droni della polizia stradale per registrare le violazioni. Secondo un anonimo conducente, che ha scritto un messaggio, l'innovazione non salva dalla corruzione dei poliziotti della stradale, che richiedono 5 mila rubli per la rimozione del video che ha registrato la violazione.

Correlati:

Guardia Nazionale: difesa degli oggetti di interesse dai droni
Gli USA si ispirano alla Russia per proteggersi dai droni dei terroristi
USA, i droni privati non potranno sorvolare gli impianti nucleari
Tags:
droni, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik