14:35 22 Luglio 2018
Avangard hypersonic missile

Nominato il primo vettore ipersonico dei blocchi Avanguard

© Foto: Youtube / Минобороны России
Mondo
URL abbreviato
1171

I missili balistici intercontinentali di fabbricazione sovietica UR-100N UТТХ saranno i primi vettori ipersonici del nuovo complesso Avanguard, ha riferito una fonte del complesso della difesa industriale russa.

"All'inizio degli anni 2000 dall'Ucraina per i "debiti del gas" sono stati consegnati circa 30 missili UR-100N UТТХ, dopo il crollo dell'URSS sono stati tenuti nei depositi in buone condizioni, sono praticamente nuovi, capaci di essere in servizio per decine di anni. Parte di questi missili diventeranno i vettori della prima serie dei blocchi ipersonici da combattimento nel corso dei prossimi anni", riferisce la fonte.

Ha aggiunto, inoltre, che in futuro tali unità saranno installate sul pesante missile SM-28 Sarmat. La fonte ha sottolineato che la potenza installata sul nuovo blocco della testata nucleare supera i "2 megatoni di tnt equivalente", è sufficiente per la completa distruzione di "obiettivi particolarmente importanti".

Ricordiamo che il 1 marzo, il presidente Vladimir Putin, nel corso dell'annuale messaggio all'Assemblea Federale ha annunciato che la Russia ha armi ipersoniche. Così, secondo il presidente, la Russia ha testato con successo le armi iperboliche aeronautiche del sistema Kinzhal e dal 1 ° dicembre 2017 sono in servizio nel sud del paese. 

A metà marzo, il complesso della difesa industriale ha riferito che il nuovo missile ipersonico strategico Avanguard entrerà in servizio prima del 2019.

Correlati:

In preparazione nuovi test del missile intercontinentale Sarmat
Capo Croce Rossa: stop a forniture di armi in Siria
Tags:
Armamenti, Armi, Esercito, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik