01:45 21 Settembre 2018
Vaccinazione

Scienziati russi testano un vaccino contro la dipendenza dalle droghe

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
660

Gli scienziati russi stanno testando un vaccino contro la dipendenza dalle droghe, scrive Izvestya citando le parole del direttore del Centro scientifico nazionale di tossicologia Tatyana Klimenko.

Gli scienziati sono sicuri che il vaccino aiuterà a superare la dipendenza dagli oppiacei.

Il corpo del paziente al quale viene iniettato il vaccino inizia a produrre degli anticorpi che bloccano le azioni della droga specifica. Per il vaccino si usano anticorpi estratti dal sangue equino.

Tali sostanze sono realizzate per proteggere il corpo umano da altre sostanze psicoattive. Se il test avrà successo, sarà somministrato agli adolescenti come prevenzione.

I test con gli animali hanno dimostrato che l'immunità persiste per circa un anno.

 

Correlati:

Vaccini: un dovere o un diritto?
Zika, OMS: 18 mesi per sperimentazione primi vaccini
Tags:
Droga, Scienza e Tecnica, ricerca scientifica, vaccino, droga, scienza, Ricerca scientifica, vaccino, Università, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik