22:19 20 Luglio 2018
Battaglia tra Danimarca e Svezia in Twitter

Geologi: eruzione vulcanica ha fatto convertire i vichinghi al cristianesimo

© flickr.com/ Hans Splinter
Mondo
URL abbreviato
235

Una potente eruzione del vulcano Eldgja in Islanda fu una delle motivizioni che spinse la popolazione vichinga sull’isola a credere all’improvviso alle parole dei missionari cattolici, convertendosi al cristianesimo nel X secolo d.C., dichiarano degli studiosi su Climatic Change.

"È stata un'eruzione estremamente potente, ma siamo rimasti comunque sorpresi da quanto le sue conseguenze fossero poderose."Tutta l'Eurasia, dal nord dell'Europa al nord della Cina, ha vissuto una serie di lunghi e rigidi inverni e siccità estive, invasioni di cavallette; una serie di carestie si abbatterono su molte regioni della Germania, dell'Iraq e della Cina, che portarono alla morte di diverse migliaia di persone" afferma Tim Newfield, storico della Georgetown University (USA).

I vulcani della Terra oggi sono considerati uno dei responsabili principali del clima del nostro pianeta. Essi possono sia aumentare la temperatura sulla sua superficie, espellendo grandi masse di biossido di carbonio e altri gas serra o abbassarla, riempiendo di cenere l'atmosfera della Terra e con microgocce aerosol che riflettono i raggi e il calore solare.

L'umanità ha già sperimentato diverse di queste catastrofi nella breve storia della sua esistenza. Ad esempio, l'eruzione del supervulcano di Toba, avvenuta circa 70.000 anni fa, ha portato all'inizio di un "inverno vulcanico" per diversi anni e alla scomparsa quasi totale degli esseri umani. Un altra eruzione più piccola, l'esplosione dell'isola di Tambora nel 1815 e le massicce eruzioni vulcaniche in Sud America nel 530 d.C. hanno causato carestie e focolai di peste.

Newfield e i suoi colleghi hanno scoperto ancora un altro esempio della insolita influenza dei vulcani sulla vita dell'umanità, cercando di trovare le radici storiche di uno dei monumenti più famosi della cultura vichinga islandese: il brano epico Vǫluspá dell'Edda epica.

In questo poema epico, la profetessa predisse la morte degli antichi dèi in un cataclisma universale, potenti e massicce eruzioni vulcaniche, fulmini, eclissi, e l'invasione dei giganti del fuoco. Quando Odino e i suoi fratelli muoiono, il loro posto viene occupato da un unico dio che governa l'intero universo.

Oggi, la maggior parte degli scienziati ritengono che questa canzone, apparsa al passaggio dall'era pagano a quella cristiana della storia dell'Islanda, racconta la storia di come gli abitanti dell'isola hanno adottato il cattolicesimo. Il prototipo di questo "giorno del giudizio", secondo Newfield, fu l'eruzione di uno dei molti vulcani dell'Islanda, le cui tracce sono state trovate dal suo gruppo.

Come osserva lo storico la sua squadra inizialmente non sapeva che tipo di vulcano ha causato questo cataclisma l'unico indizio era la data approssimativa della scrittura della composizione dei poemi, nella metà o alla fine del X del XIX secolo d.C. Guidati da tale data e dai dati sul livello tipico di attività dei più grandi e più pericolosi vulcani dell'Islanda, gli scienziati hanno raccolto campioni di ghiaccio, formatisi in questo momento della Groenlandia vicina per cercar di trovare tracce di cenere.

Newfield e il suo team sono riusciti a trovare tracce di cenere negli strati di ghiaccio che si sono formate nel 939 d.C. quando secondo le testimonianze provenienti da altre parti del mondo, in Europa regnava costantemente la nebbia, e l'estate e l'inverno erano insolitamente freddi. Un'analisi chimica di queste emissioni hanno dimostrato che il vulcano Eldgyau fu la causa di questi eventi: uno dei più grandi vulcani del mondo.

La sua eruzione secondo i calcoli degli scienziati, ha ridotto le temperature medie estive nell'emisfero nord di circa due gradi Celsius, che ha avuto un impatto estremamente negativo sulla resa dell'agricoltura e sul benessere degli isolani. Questo, secondo Newfield, potrebbe essere stato usato dai predicatori cristiani che hanno collegato questa catastrofe alla morte degli antichi dei e alla nascita di un nuovo, unico Dio da adorare.

Correlati:

Russia, continua lo sviluppo della cooperazione con l'Islanda in relazione all'Artico
Islanda: se fossimo nella UE, ora saremmo in bancarotta
Tags:
Cambiamenti climatici, Storia, eruzione, clima, Storia, Eruzione vulcanica, Cambiamenti climatici, Georgetown University, Islanda
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik