14:36 22 Luglio 2018
Veduta della città siriana di Afrin controllata da curdi (foto d'archivio)

Siria, Erdogan: Afrin sotto controllo opposizione, terroristi fuggiti

© REUTERS / Mahmoud Hebbo
Mondo
URL abbreviato
8510

L’esercito turco e il gruppo di opposizione Free Syrian Army (FSA) sono entrati ieri nella città di Afrin nella Siria settentrionale e hanno stabilito il pieno controllo dell’insediamento.

Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Il 20 gennaio, Ankara, in collaborazione con la FSA, ha lanciato l'Operazione Olive Branch ad Afrin controllata dai curdi per "ripulire" il confine turco con la Siria della minaccia terroristica.

Ankara considera il Partito dell'Unione Democratica (PYD), un partito politico curdo nel nord della Siria, e le Unità di protezione del popolo curdo (YPG) collegate al Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK), considerato come organizzazione terroristica in Turchia.

Secondo Erdogan, Afrin è ora sotto il pieno controllo delle milizie del FSA, appoggiate dai soldati turchi.

"La maggior parte dei terroristi è fuggita, i nostri soldati e l'opposizione siriana stanno smantellando le trappole esplosive che hanno lasciato".

Correlati:

La Turchia annuncia pieno controllo di Afrin (VIDEO)
Siria, forze armate turche completano accerchiamento di Afrin
Tags:
forze curde, Recep Erdogan, Siria, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik