22:57 12 Novembre 2018
Big Ben

La Russia può adottare ulteriori misure di ritorsione in caso di nuove azioni di Londra

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
Avvelenamento Skripal (121)
15331

La Russia si riserva il diritto di ulteriori misure di ritorsione in caso di nuove azioni ostili da parte di Londra, ha detto l'ambasciatore russo in Gran Bretagna, Alexander Yakovenko.

"In caso di ulteriori azioni ostili contro la Russia, la parte russa si riserva il diritto di adottare ulteriori misure di ritorsione è stato comunicato all'ambasciatore britannico sabato" ha detto Yakovenko in un'intervista con la testata Mail domenica.

Le relazioni della Federazione Russa con il Regno Unito sono peggiorate nettamente sullo sfondo dell'incidente di Salisbury, dove sono stati avvelenati l'ex colonnello in pensione dei servizi segreti sovietici, che lavorava per l'intelligence britannica, e sua figlia Julia. La parte britannica afferma che il governo russo è coinvolto nell'avvelenamento dei due con un agente nervino A-234. A questo proposito, il primo ministro britannico Theresa May ha annunciato una serie di misure contro la Federazione russa, tra cui l'espulsione di 23 diplomatici russi e il congelamento di tutti i contatti bilaterali ad alto livello. La Russia nega categoricamente il suo coinvolgimento nell'avvelenamento dell'ex spia.

Sabato, il Ministero degli esteri russo ha annunciato le sue misure di risposta. Per questo, sabato mattina, presso il Ministero degli esteri è stato convocato l'ambasciatore inglese Laurie Bristow. 23 impiegati diplomatici dell'ambasciata britannica sono state proclamate personae non gratae, e dovranno lasciare la Federazione Russa in una settimana. Data la disparità nel numero delle istituzioni consolari dei due paesi, viene ritirato il consenso della Russia all'apertura e al funzionamento del consolato generale britannico a San Pietroburgo. Inoltre, è stata presa la decisione di interrompere le attività del British Council in Russia in connessione con "l'instabilità della sua posizione".

Tema:
Avvelenamento Skripal (121)

Correlati:

Mosca dà un'interpretazione della campagna antirussa di Londra
Londra: non è nei nostri interessi cessare del tutto dialogo con Russia
Mosca espelle diplomatici britannici in risposta ad azioni di Londra
Assange commenta l'attacco diplomatico di Londra contro la Russia
Tags:
Relazioni Internazionali, relazione, relazioni bilaterali, Relazioni con la Russia, ambasciata, Ambasciatore Alexander Yakovenko, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik