09:27 22 Agosto 2018
Taipei City

Ministero della difesa cinese accusa gli USA di interferire nella politica di Pechino

CC BY 2.0 / David Hsieh / Taipei City
Mondo
URL abbreviato
6171

Il Ministero della difesa della Cina esprime la sua forte protesta contro l'adozione in USA della "Legge sui viaggi a Taiwan", che rappresenta un'ingerenza negli affari interni della Cina e una minaccia alle relazioni tra la forze armate della Cina e le forze USA, ha dichiarato il rappresentante ufficiale del Ministero della difesa Wu Qian.

"Negli Stati Uniti il 16 marzo è stata firmata la "Legge sui viaggi a Taiwan" alla quale le forze armate cinesi si oppongono con forza", ha detto Wu Qian. Ha sottolineato che "Taiwan è parte della Cina e la questione di Taiwan è legata agli affari interni della Cina".

"Si tratta di una grave violazione del principio di "una sola Cina" e delle disposizioni dei tre comunicati congiunti sino-americani, l'interferenza negli affari interni della Cina sta causando danni ai rapporti delle forze armate dei due paesi" ha detto il rappresentante del Ministero della difesa.

Secondo lui, "la parte cinese ha chiesto agli Stati Uniti di rispettare i propri obblighi e a correggere gli errori di conseguenza". La Cina richiede anche che gli Stati Uniti "non permettano ad una eventuale attuazione della legge, di interrompere le relazioni ufficiali con Taiwan, di fermare i contatti con le forze armate di Taiwan e la vendita di armi a Taiwan per evitare gravi danni alle relazioni tra Cina e Stati Uniti, così come la pace e la stabilità in tutto lo stretto di Taiwan".

Il giorno prima, l'ambasciata della Cina a Washington ha pubblicato una dichiarazione in cui esprimeva malcontento e forte protesta in relazione all'adozione della legge statunitense.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha autorizzato lo scambio delle visite delle delegazioni ufficiali a Taiwan firmando la "Legge sui viaggi a Taiwan", che incoraggia le visite reciproche da parte di funzionari statunitensi e di Taiwan a tutti i livelli. La legge richiede anche un ulteriore rafforzamento delle relazioni tra Stati Uniti e Taiwan.

Le relazioni ufficiali tra l'isola e la Cina continentale si sono interrotte nel 1949 le forze del Kuomintang sotto Chiang Kai-shek dopo essere stato sconfitto nella guerra civile contro il Partito comunista cinese fuggirono a Taiwan. I contatti commerciali e informali tra Taiwan e la Cina continentale sono ripresi alla fine degli anni '80. Dall'inizio degli anni '90, le parti hanno iniziato a comunicare attraverso organizzazioni non governative: l'Associazione di Pechino per lo sviluppo delle relazioni attraverso lo Stretto di Taiwan e la Fondazione dello scambio tra le due sponde di Taipei.

Correlati:

Media: aviazione americana ritiene che GPS sia vulnerabile ad attacchi di Russia e Cina
“Taiwan vuole la pace, ma si prepara alla guerra”
Cina condanna accordo per vendita di armi tra Usa e Taiwan
Tags:
Relazioni Internazionali, relazione, relazioni bilaterali, relazioni diplomatiche, relazioni diplomatiche, il ministero degli Esteri, wu qian, Taiwan, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik