12:19 16 Novembre 2018
Mummia misteriosa

Perù: trovata mummia misteriosa

© Foto: Youtube / Gaia
Mondo
URL abbreviato
6192

Degli archeologi hanno trovato i resti mummificati di un essere misterioso, il quale non assomiglia a un essere umano. Lo comunica lo studioso russo Konstantin Korotkov, professore di informatica e biofisica dell'Università Federale di San Pietroburgo.

Degli archeologi hanno trovato i resti mummificati di un essere misterioso, il quale non assomiglia a un essere umano. Lo comunica lo studioso russo Konstantin Korotkov, professore di informatica e biofisica dell'Università Federale di San Pietroburgo. A questa conclusione, lo scienziato è giunto dopo i test genetici dei campioni di tessuto prelevati dalla mummia. Lo scheletro di questa enorme creatura è stato trovato nelle vicinanze nel deserto di Nazca, in Perù, ed è stato riconosciuto come reale, in precedenza i ricercatori ritenevano di avere a che fare con una sorta di mistificazione.

Tuttavia, c'è un'altra opinione. Alcuni esperti ritengono che lo scheletro appartenga a una persona che durante la vita ha sofferto di una malattia sconosciuta. Le proporzioni del corpo nella mummia sono più simili a quelle umane. La sua altezza è di circa 170 centimetri, ma la testa, con il cranio allungato all'indietro e il naso minuscolo, è davvero strana. Inoltre, sulle braccia e le gambe di una creatura insolita, ci sono solo tre dita molto lunghe. L'analisi al radiocarbonio ha dimostrato che l'età della mummia è di 2500 anni. Gli archeologi continuano gli scavi nella speranza di scoprire alcune spiegazioni per strani resti.

 

Correlati:

Ecco la mummia dell'antenata di Boris Johnson
Scienziati scoprono relazione tra Boris Johnson e mummia trovata nel 1975
Svelato il mistero della mummia con la maschera d'oro
Tags:
Archeologia, mummia, Università, Perù
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik