20:23 22 Aprile 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 3°C
    Российско-белорусские учения Запад-2017 в Минской области

    "Krasnopol" ed Excalibur: le artiglierie di USA e Russia competono sulla precisione

    © Sputnik . Evgeniy Biyatov
    Mondo
    URL abbreviato
    4220

    L'artiglieria dei più grandi eserciti del mondo si sta orientando verso le munizioni ad alta precisione.

    Il ministero della Difesa russo ha recentemente pubblicato un video del sistema di fuoco Krasnopol con munizioni teleguidate durante le esercitazioni di tiro nella regione di San Pietroburgo. A giudicare dal video, tutti gli obiettivi delle esercitazioni sono stati centrati al primo colpo. Sull'evoluzione delle armi di artiglieria di alta precisione e gli ultimi sviluppi in questo settore segue l'articolo di Sputnik.

    Laser contro GPS

    La prima granata di artiglieria guidata di 155 millimetri Copperhead, fu adottata dal Pentagono nel 1982. La sua controparte sovietica "Krasnopol" di calibro 152 millimetri entrò in produzione quattro anni dopo. Le munizioni avevano caratteristiche e principi di guida simili. Nella sezione centrale della traiettoria, il volo della granata veniva corretto da un sistema inerziale e mentre si avvicinava al bersaglio veniva attivata una testata col puntatore laser.

    Tuttavia l'esperienza ha dimostrato che questa soluzione tecnologica implicava costi salati. I proiettili potevano colpire solo bersagli situati sulla linea di tiro dell'operatore illuminata dal laser.

    Granata di artiglieria guidata Krasnopol
    Granata di artiglieria guidata "Krasnopol"

    "Naturalmente i missili con guida laser sono limitati, ma comunque hanno un grado di precisione piu' accurato, — ha detto a Sputnik il direttore della rivista "Arsenale della Patria" Viktor Murakhovsky. — Inoltre il puntatore laser non deve essere portatile, può essere installato su dispositivi di ricognizione, elicotteri o droni mobili."

    Tuttavia alla fine degli anni '90 divergevano le opinioni sullo sviluppo delle munizioni di artiglieria guidate nelle diverse sponde dell'Oceano. Mentre i tecnici russi continuavano a puntare sul "laser" di Krasnopol, gli americani si sono completamente affidati alla navigazione satellitare. Nel 2006 il Pentagono ha adottato la granata Excuribur M982, guidata dal GPS.

    "Le armi di precisione a guida satellitare consente solo di risolvere i compiti di polizia, — ha spiegato a Sputnik il direttore della società produttrice di sistemi di navigazione e professore Alexey Levchenkov. — Se verranno usati strumenti di guerra elettronica ci si puo' dimenticare dei satelliti. In questo caso restano solo due modi di guida: mezzi inerziali o l'illuminazione del bersaglio."

    XM982 Excalibur
    © Foto : L'esercito USA
    XM982 Excalibur

    Un altro svantaggio delle munizioni a guida satellitare sta nel fatto che non sono adatte per colpire bersagli in movimento, mentre il Krasnopol colpisce i veicoli blindati nemici con una velocità fino a 36 chilometri all'ora.

    Lo svantaggio principale di tutti i razzi guidati è il loro prezzo, che non consente di equipaggiare tutte le unita' di artiglieria. Il costo di "Excalibur" e "Krasnopol" è approssimativamente uguale e si aggira sui 50-70 mila dollari.

    Gli esperti concordano sul fatto che i missili guidati non solo aiutano a risparmiare le munizioni, ma aumentano anche la capacità di sopravvivenza dell'artiglieria. "Krasnopol" riduce significativamente il tempo di azione di combattimento, riducendo così il rischio di essere colpito nel fuoco di risposta.

    Tags:
    Artiglieria pesante, Russia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik