01:00 17 Ottobre 2018
Britischer Verteidigungsminister Gavin Williamson

Ministero difesa britannico: la Russia dovrebbe andarsene e stare zitta

© AP Photo / Karim Kadim
Mondo
URL abbreviato
Avvelenamento Skripal (121)
63070

Parlando a Bristol il 15 marzo, il Ministro della difesa britannico Gavin Williamson ha commentato ciò che la Russia potrebbe fare in rappresaglia all'espulsione di 23 diplomatici russi dal Regno Unito. "La Russia dovrebbe andarsene e dovrebbe stare zitta. Ma sarebbe sbagliato giudicare a priori", ha detto.

Durante il suo primo discorso da quando è diventato Segretario di Stato lo scorso anno, Williamson ha delineato le minacce per il Regno Unito, la modernizzazione del programma di difesa, ulteriori investimenti nelle forze armate, e la risposta britannica a l'avvelenamento dell'ex spia russa Sergei Skripal.

Una delle domande poste da un reporter è stata: "Il Regno Unito ha preparato un ulteriore pacchetto di misure che potrebbe scatenare in risposta? E ciò potrebbe includere una risposta militare?"

"Quello che faremo è guardare a come la Russia reagirà alle nostre azioni. E' assolutamente atroce ciò che la Russia ha fatto a Salisbury. Abbiamo risposto a questo. Francamente, la Russia dovrebbe andare via e dovrebbe stare zitta. Ma se risponderanno alle azioni che abbiamo intrapreso, lo considereremo attentamente e vedremo le nostre opzioni, ma sarà sbagliato giudicare a priori la nostra risposta", ha risposto Williamson.

Tema:
Avvelenamento Skripal (121)

Correlati:

Ex ufficiale MI5 su caso Skripal: media si giocano la carta “è colpa dei russi”
Caso Skripal, Matteo Salvini non crede nella colpevolezza della Russia
Skripal, Cremlino: risponderemo a eventuali sanzioni Regno Unito
Tags:
Relazioni Internazionali, avvelenamento, relazioni bilaterali, Relazioni con la Russia, relazioni diplomatiche, Sergei Skripal, Regno Unito, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik