00:27 17 Dicembre 2018
Piazza dell'Indipendenza, Kiev

Kiev vieta agli atleti ucraini di partecipare alle competizioni sportive in Russia

© Sputnik . Vitaliy Belousov
Mondo
URL abbreviato
6015

Il ministro della Gioventù e dello Sport dell'Ucraina Igor Zhdanov ha firmato il decreto in base al quale gli atleti ucraini non parteciperanno a nessuna competizione sportiva che si disputa sul territorio della Federazione Russa.

"Ho firmato una nuova disposizione in conformità con la recente legge adottata "Sulla peculiarità della politica statale per garantire la sovranità statale dell'Ucraina sui territori occupati temporaneamente delle regioni di Donetsk e Lugansk", in base a cui gli atleti ucraini non parteciperanno a qualsiasi gara che si disputa in Russia," Zhdanov ha scritto sulla sua pagina Facebook allegando una copia del decreto".

Secondo il ministro, le gare in Russia sono "pericolose" per gli atleti ucraini. Ha inoltre esortato le federazioni internazionali a non organizzare competizioni sul territorio della Federazione Russa.

In precedenza il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva firmato la legge sul reintegro del Donbass. Nel documento la Russia è definita "aggressore" e i territori al di fuori del controllo di Kiev sono chiamati "occupati". Il ministero degli Esteri russo ha definito le accuse di occupazione dell'Ucraina "insinuazioni non comprovate".

Mosca ha ripetutamente affermato di non essere una parte del conflitto interno ucraino e di non essere coinvolta negli eventi del Donbass, ma è interessata al superamento della crisi politica ed economica da parte dell'Ucraina.

Correlati:

Deputato ucraino minaccia di espellere i russi dalla Crimea
“L'Ucraina non riceverà mai le scuse degli abitanti della Crimea e del Donbass”
Tags:
Sport, Società, Russofobia, Igor Zhdanov, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik