01:58 19 Settembre 2018
Polizia sta di fronte alla casa dell'ex 007 russo Sergei Skripal

Skripal, Cremlino: risponderemo a eventuali sanzioni Regno Unito

© AP Photo / Frank Augstein
Mondo
URL abbreviato
Avvelenamento Skripal (121)
20642

"Non appropriato suggerire teorie su avvelenamento avvenuto in territorio straniero".

La risposta di Mosca a eventuali iniziative britanniche contro i media russi dopo il caso Skripal non si farà attendere e sarà improntato sul principio di reciprocità. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Che ha sottolineato come l'avvelenamento dell'ex funzionario dell'intelligence russa a Salisbury, non sia affare del Cremlino.

"Proporre teorie su quanto accaduto è inappropriato: il Cremlino non indaga su fatti del genere, specialmente quelli che hanno avuto luogo al di fuori del nostro territorio".

Tema:
Avvelenamento Skripal (121)

Correlati:

Avvelenamento Skripal
Skripal, ambasciata russa: Nessuna prova nostro coinvolgimento
Avvelenamento Skripal, il Cremlino: Questione che non ci riguarda
Tags:
avvelenamento, Sergei Skripal, Regno Unito, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik