06:18 25 Giugno 2018
Meeting with Presidential candidate Ksenia Sobchak

Sobchak: idea nazionale deve essere aspirazione a valori europei

© Sputnik . Evgenya Novozhenina
Mondo
URL abbreviato
42430

La candidata alla presidenza Ksenya Sobchak durante un dibattito televisivo mercoledì ha proposto in qualità di idea nazionale l’aspirazione ai valori europei: libertà, uguaglianza davanti alla legge e alto livello della qualità della vita.

Il dibattito sull'idea nazionale si è svolto su Pervy Kanal mercoledì.

"I valori europei sono l'uguaglianza di tutti davanti alla legge, giustizia per tutti, una vita dignitosa, un alto livello di medicina e istruzione, questo è diritto, e non la mancanza di diritti, la competitività e non il monopolio. Questi sono valori europei. E chiunque può vederlo osservando come vivono le persone nei paesi europei" ha detto la Sobchak.

Secondo la candidata diversi paesi europei sono leader a livello del PIL pro capite: i residenti di questi paesi hanno buoni stipendi, e in Russia una persona su sette vive al di sotto della soglia di povertà.

"L'Europa non è così ha un altro livello di vita sociale e benefici. Non c'è stagnazione, c'è pace e non la guerra, c'è libertà e non la censura. Questo è quello a cui tutte le persone normali aspirano, affinché la loro famiglia viva bene affinché per i propri figli ci sia qualcosa da mangiare, qualcosa da indossare per andare in una buona scuola, affinché non abbiano paura di uscire di casa col rischio di essere assaliti. È possibile solo in uno stato di giustizia, solo con la condivisione di valori europei" ha concluso.

Il candidato dell'Unione Popolare Russa, Sergey Baburin, non si è detto d'accordo con Sobchak.

"I valori europei, dei quali abbiamo paura e non accettiamo sono altri valori, assolutamente diversi rispetto a quelli elencati dalla signora Sobchak. Lei ha elencato per lo più le tradizioni della vita russa, l'uguaglianza di fronte alla legge e molto altro. Quello che non vogliamo sono famiglie omosessuali, l'installazione di chip nella popolazione e la giustizia minorile, non abbiamo bisogno di questi valori europei" ha detto Baburin.

Le elezioni presidenziali si terranno il 18 marzo. Si sono ufficialmente registrati come candidati alla presidenza otto persone (in ordine alfabetico): Sergey Baburin (Unione Popolare Russa), Pavel Grudinin (Partito Comunista), Vladimir Zhirinovsky (Partito Liberal-Democratico), Vladimir Putin (candidatura senza partito), Ksenia Sobchak (Iniziativa civile), Maxim Suraykin (Comunisti della Russia), Boris Titov (Partito della crescita), Grigory Yavlinsky (Partito Yabloko).

Correlati:

Nuovo scontro tra Zhirinovsky e la Sobchak durante dibattito in televisione
Presidenziali russe, candidata Sobchak vuole riformare la polizia
Sobchak risponde al ministro degli Esteri ucraino sull'accusa di “schizofrenia politica”
Tags:
elezioni, Politica, elezione, Politica migratoria, politica estera, politica, Politica di Putin, Elezioni, classe politica, Ksenia Sobchak, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik