10:44 22 Settembre 2018
Militari USA in Afghanistan

Afghanistan, Mosca: a cosa serve la presenza USA

© AFP 2018 / Romeo Gacad
Mondo
URL abbreviato
5420

Lo ha rivelato il direttore del dipartimento asiatico del ministero degli Esteri russo in un'intervista.

Gli Stati Uniti mantengono la loro presenza in Afghanistan al fine di esercitare un'influenza sui paesi limitrofi e sui rivali regionali, ossia Russia, Iran e Cina: lo ha detto Zamir Kabulov, direttore del secondo dipartimento asiatico del ministero degli Esteri russo in un'intervista.

"A nostro avviso — ha spiegato —, gli Stati Uniti sono in Afghanistan principalmente con l'obiettivo di controllare e influenzare i processi politici nei paesi limitrofi, e anche di dimostrare il loro potere ai suoi rivali nella regione, principalmente Cina, Russia e Iran. Gli Stati Uniti stanno chiaramente cercando di raggiungere la destabilizzazione dell'Asia centrale e poi trasferirla in Russia per presentarsi successivamente come l'unico difensore contro le minacce potenziali ed emergenti nella regione".

Correlati:

Afghanistan, il programma USA per la ricostruzione dell’economia è stato un fiasco
USA: i cani militari diventati inutili dopo le missioni in Afghanistan
Afghanistan, esplosione a Kabul: forse colpito convoglio truppe
Afghanistan: USA sostituiscono armi da fuoco russe alle forze di sicurezza
Tags:
politica, Iran, Cina, Russia, USA, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik