11:33 21 Aprile 2018
Roma+ 15°C
Mosca+ 14°C
    Ghouta orientale

    Damasco apre nuovo corridoio umanitario in Ghouta orientale

    © Sputnik . Mikhail Alayeddin
    Mondo
    URL abbreviato
    5140

    Le autorità siriane hanno aperto un nuovo corridoio umanitario per permettere l'evacuazione dei civili dalla Ghouta orientale, ha riferito il direttore del Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto, il generale Yury Evtushenko.

    "Oggi per l'evacuazione dei civili da queste zone le autorità siriane hanno aperto un nuovo corridoio umanitario".

    Evtushenko ha osservato che durante l'attraversamento dei civili del posto di blocco i combattenti del gruppo islamista ribelle "Feylak ar-Rahman" hanno aperto il fuoco. Sono bruciate tre macchine e ci sono stati morti e feriti. Successivamente il posto di blocco è stato bombardato con i mortai.

    Inoltre i gruppi armati illegali intensificano le misure repressive contro la popolazione ed hanno aumentato l'intensità dei bombardamenti contro un posto di blocco di un altro corridoio umanitario.

    "Si spara anche durante la "tregua umanitaria", pertanto finora nessuno è riuscito ad uscire dall'enclave", — ha rilevato Evtushenko.

    Correlati:

    USA accusano la Russia di violare la risoluzione ONU sulla Siria
    “Ghouta è una seconda Aleppo”
    Ribelli siriani annunciano le condizioni per lasciar andar via i civili da Ghouta est
    Gli USA usano Ghouta a loro vantaggio
    Siria, ministro Difesa russo annuncia tregua umanitaria in Ghouta orientale
    Tags:
    Terrorismo, Difesa, Sicurezza, Opposizione siriana, crisi in Siria, Esercito della Siria, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik