19:49 25 Aprile 2018
Roma+ 22°C
Mosca+ 12°C
    Muammar Gheddafi (foto d'archivio)

    Dai conti congelati di Gheddafi in Belgio scomparsi miliardi di euro

    © Sputnik .
    Mondo
    URL abbreviato
    28132

    Più di 10 miliardi di euro sono scomparsi dai conti della Libia congelati nel 2011 dall'ONU, riferisce la rivista belga Vif.

    Come scritto dal media belga, oltre 10 miliardi di euro sono "misteriosamente" scomparsi dai conti della banca Euroclear tra il 2013 e il 2017. Secondo altri media locali, questi conti erano controllati dai delegati da uomini vicini al leader libico spodestato Muammar Gheddafi.

    Si osserva che l'autorizzazione per lo sblocco dei fondi non è stata coordinata con il ministero delle Finanze del Belgio.

    Come riportato dalla Procura, nei quattro conti rimasti aperti nella banca sono rimasti circa 5 miliardi di euro. Complessivamente erano presenti 16 miliardi di euro.

    Dopo il rovesciamento e l'assassinio di Gheddafi nell'ottobre 2011, in Libia esistono de-facto due Stati: da una parte il governo sostenuto dal Parlamento eletto nelle elezioni generali con sede a Tobruk (Cirenaica, Libia orientale), dall'altra il Congresso Nazionale islamico a Tripoli. Con il sostegno delle Nazioni Unite a Tripoli è stato creato un governo di unità nazionale.

    Correlati:

    Piano B, cacciare Gheddafi: i legami con l’occidente della Libia
    Gheddafi stava per comprarsi il Manchester United
    Il figlio di Gheddafi ha intenzione di partecipare alle elezioni presidenziali
    L'ex consigliere di Gheddafi ha riferito del complotto contro Muammar Gheddafi
    Corte penale internazionale ricorda alla Libia di arrestare figlio di Gheddafi
    La famiglia Gheddafi tornerà in Libia?
    Tags:
    Finanze, Politica Internazionale, Scandalo, Incidente, Banche, Muammar Gheddafi, Belgio, Libia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik