07:34 26 Aprile 2018
Roma+ 9°C
Mosca+ 7°C
    Sistema anti-missile americani Thaad

    Pentagono riconosce inefficacia difesa anti-missile USA contro missili di Russia e Cina

    © AP Photo / Choo Sang-chul/Newsis
    Mondo
    URL abbreviato
    10260

    La difesa missilistica americana non è in grado di contrastare le forze strategiche della Federazione Russa e della Cina, ha dichiarato il vice segretario della Difesa statunitense John Rood.

    I senatori della commissione Difesa hanno chiesto a Rood se la difesa missilistica statunitense è in grado di contrastare le più recenti armi della Russia che il presidente russo Vladimir Putin ha descritto. Rispondendo, Rood ha detto che il sistema non è adatto a questo compito.

    "Il sistema di difesa missilistica degli Stati Uniti nella forma in cui è stato sviluppato e dislocato al momento attuale, non ha l'opportunità di annullare l'arsenale nucleare strategico della Russia o della Cina", ha chiarito Rood.

    Allo stesso tempo la Russia afferma che i missili intercettori dello scudo missilistico americano possono essere equipaggiati per diventare offensivi.

    La settimana scorsa Putin, dopo aver letto il messaggio all'Assemblea Federale, ha parlato delle più recenti armi strategiche a disposizione della Russia.

    Correlati:

    Pentagono deluso dalle dichiarazioni di Putin sulle nuove armi dell'esercito russo
    Esperto: molto più aggressiva la nuova dottrina USA che il discorso di Putin
    Putin ha mostrato il suo nuovo arsenale per esortare gli USA al dialogo e al rispetto
    Il messaggio di Putin: “ora ci ascolterete”
    Tags:
    Difesa antimissile, Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Pentagono, John Rood, USA, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik