12:09 27 Maggio 2018
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    Bandiere di USA e NATO

    La NATO effettuerà esercitazioni su larga scala ai confini con la Russia

    © REUTERS / Yves Herman/File Photo
    Mondo
    URL abbreviato
    19228

    I Paesi della NATO condurranno esercitazioni su larga scala vicino ai confini della Russia, coinvolgendo 45mila soldati. Lo ha riferito il comandante del Corpo dei Marines, il generale americano Robert Neller.

    "Questo autunno, ad ottobre, si svolgeranno imponenti esercitazioni della NATO, forse le più grande manovre con il coinvolgimento delle forze anfibie, che si svolgevano ai tempi della guerra fredda e venivano chiamate Trident Juncture", — ha detto Neller nel corso di un'audizione alla Camera dei Rappresentanti. Ha specificato che verranno impiegate decine di navi e aerei. Secondo il generale, le manovre si svolgeranno presso le coste norvegesi.

    Il generale non ha spiegato esattamente dove si effettueranno le manovre, ma ha chiarito che non sarà lontano dai confini russi.

    "Sono convinto che dalla Russia verranno prese iniziative. Ma penso che questo mostri la serietà della strategia americana e che i nostri alleati della NATO vogliono vederci lì per difenderli," — ha aggiunto Neller.

    Correlati:

    La NATO pronta per una guerra contro la Russia
    Conferenza Monaco, Poroshenko: l’Ucraina è lo scudo dell’UE e della NATO
    L'esercito tedesco non ha carri armati e aerei a sufficienza per rispettare obblighi NATO
    "Spirito d'alleanza": militari lituani protagonisti di una rissa alle esercitazioni NATO
    Media parlano di rapporto segreto sull'impotenza della NATO dinanzi alla Russia
    Stoltenberg: la NATO non vuole una nuova guerra fredda con la Russia
    Tags:
    Russofobia, Difesa, Sicurezza, Geopolitica, Confine, NATO, esercito USA, Robert Neller, Europa, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik