06:13 23 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
25480
Seguici su

In un'intervista per il film documentario "World Order 2018" al presidente russo Vladimir Putinal è stato chiesto cosa significhi per lui essere etichettato come il principale cattivo del mondo.

"Questa è l'opinione delle fonti occidentali, e non di tutti", ha risposto Putin.

Il presidente russo ha sottolineato che in ogni caso questa etichetta non lo colpisce a livello emotivo.

"Ormai ci sono abituato. Ci sono comunque molti punti di riferimento positivi: sono gli interessi della Federazione Russa e del suo popolo. Sono le uniche cose che mi stanno a cuore, tutto il resto non mi interessa affatto", ha aggiunto il presidente.

Putin ha sottolineato che tali opinioni non lo distraggono dai compiti che considera fondamentali per la nazione.

Correlati:

Putin nel video per i cento giorni prima dell'inizio dei Mondiali 2018
Putin esclude possibilità di estradare in USA i russi accusati di ingerenze
Esperto: molto più aggressiva la nuova dottrina USA che il discorso di Putin
Tags:
Intervista, Documentario, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook