11:24 19 Aprile 2018
Roma+ 17°C
Mosca+ 7°C
    Spazio

    Stephen Hawking ha parlato del "non essere"

    CC0 / Pixabay
    Mondo
    URL abbreviato
    734

    Nel nuovo episodio educativo del programma televisivo "Le stelle raccontano" il fisico teorico Stephen Hawking ha spiegato perché prima del Big Bang non esisteva nulla. Un pezzo del programma è disponibile su YouTube, sul canale Popular Science.

    In un'intervista con il presentatore, l'astronomo e promotore della scienza Neal Dergas Tyson, Hawking ha risposto alla domanda su cosa c'era prima del Big Bang. La risposta è stata "niente", ha spiegato con approccio euclideo alla gravità quantistica. Il tempo ordinario, caratteristico per il nostro Universo, è sostituito da quello immaginario, considerato come una quarta dimensione spaziale. In questo modo, l'Universo appariva come una superficie di dimensioni curve come la superficie della Terra.

    Questo Universo euclideo, secondo Hawking e il suo collega James Hartle, non ha confini, ma è chiuso. Il Big Bang, quindi, può essere visto come un analogo del Polo Sud, a sud del quale non c'è niente. Allo stesso modo non esistevano il tempo e lo spazio prima della nascita dell'Universo.

    Correlati:

    Nell'universo solo 9 pianeti possono vedere la Terra
    Gli scienziati hanno definito le 5 stelle più insolite nell'universo
    La più bella dell'Universo
    Tags:
    Spazio, scoperta, Stephen Hawking, Spazio
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik