15:31 26 Aprile 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 11°C
    Ghouta orientale

    Ribelli siriani annunciano le condizioni per lasciar andar via i civili da Ghouta est

    © REUTERS / Bassam Khabieh
    Mondo
    URL abbreviato
    9324

    Gli islamisti che controllano Ghouta orientale hanno promesso di lasciar andar via i civili attraverso i corridoi umanitari in cambio di aiuti umanitari, ha comunicato il Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto riferendosi ai militari siriani.

    Un convoglio umanitario della "Mezzaluna Rossa" ha in programma di recarsi nel sobborgo di Damasco oggi, segnala Sputnik.

    Quarantacinque camion carichi di aiuti e un ospedale mobile sono in coda al posto di blocco che porta al corridoio umanitario di Ghouta orientale organizzato dalle forze governative. Gli aiuti umanitari comprendono cibo, medicine e altri generi di prima necessità, complessivamente per un peso di 247 tonnellate.

    Il trasferimento del carico si svolgerà con il sostegno del Centro russo per la riconciliazione, responsabile della sicurezza nella zona in cui passerà il convoglio.

    Ghouta orientale rimane una delle ultime roccaforti dei terroristi in Siria, controllata dai gruppi "Jaysh al-Islam", "Ahrar ash Sham" e "Al-Nusra". Gli islamisti periodicamente bombardano massicciamente la periferia e il centro della capitale siriana dalle loro posizioni. La scorsa estate Ghouta orientale è diventata una zona di de-escalation. Questo settore ha registrato una forte escalation nelle ultime settimane.

    Correlati:

    USA accusano la Russia di violare la risoluzione ONU sulla Siria
    Gli USA usano Ghouta a loro vantaggio
    Siria, ministro Difesa russo annuncia tregua umanitaria in Ghouta orientale
    Ministero della difesa russo: USA creano in Siria “riserva per i terroristi”
    Tags:
    Terrorismo, Difesa, Sicurezza, Aiuti umanitari, crisi in Siria, Esercito della Siria, Damasco, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik