02:51 25 Settembre 2018
Isole Curili

Flotta del Pacifico sorveglia base aerea russa sulle Isole Curili

© Sputnik . Ekaterina Chesnokova
Mondo
URL abbreviato
2332

La base aerea sull'isola Matua dell'arcipelago delle Curili, in grado di ricevere aerei da trasporto militari ed elicotteri leggeri, è sorvegliata e servita da una divisione della Flotta del Pacifico, ha riferito il comandante della Flotta, l'ammiraglio Sergey Avakyants.

"Al momento sull'isola di Matua c'è un aeroporto militare, capace di ricevere aerei leggeri da trasporto militare ed elicotteri. Per il funzionamento dell'aeroporto è stata creata l'infrastruttura adeguata, che viene protetta e servita da una divisione della Flotta del Pacifico," — ha dichiarato Avakyants in un'intervista con la rivista del ministero della Difesa "Krasnaya Zvezda" pubblicata sul suo sito oggi.

Ha osservato che in generale le truppe e le forze nord-orientali sono la componente più importante della flotta ed oggi è il più grande gruppo autonomo con l'infrastruttura sviluppata che si trova non solo nella penisola di Kamchatka, ma anche nelle isole Curili.

Correlati:

Isole Curili, presto sarà aperta base aerea russa
Giappone protesta contro le esercitazioni russe nelle isole Curili
Il Giappone discuterà con Putin la questione Curili nel 2019
Le navi russe alle isole Curili faranno parte del sistema di difesa missilistica
Tags:
Difesa, Sicurezza, marina russa, Flotta del Pacifico, Russia, Isole Curili
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik