03:51 22 Ottobre 2018
Flashes on the Sun. (File)

Scienziati dichiarato quante tempeste magnetiche colpiranno la Terra nel 2018

CC0
Mondo
URL abbreviato
107

Diverse decine di tempeste magnetiche, tra cui due o quattro molto forti, sono attese sulla Terra nel 2018, riporta il Centro Antistikhia.

Le tempeste magnetiche sulla Terra iniziano quando il plasma espulso dal Sole "colpisce" la magnetosfera del pianeta. Le particelle cariche causano disturbi geomagnetici. Se raggiungono una certa potenza, ciò può portare a malfunzionamenti nelle apparecchiature elettroniche, interruzioni nelle comunicazioni radio e nelle reti elettriche.

"Nel 2018 sono attese 20-35 tempeste geomagnetiche, tra cui due o quattro grandi e molto forti." La probabilità che si verifichi una tempesta della categoria più alta è di circa 5%" si legge nel documento disponibile per Sputnik.

I flussi di elettroni ad alta energia aumenteranno regolarmente, alcuni saranno lunghi (cinque giorni o più), il che può influire negativamente sui sistemi elettronici dei satelliti geostazionari e a bassa orbita. "L'aumento dei flussi di elettroni potrebbe essere il fattore più pericoloso della meteorologia spaziale dell'anno prossimo" afferma la previsione.

Secondo il Centro Antistikhia, dal 1° gennaio al 1° dicembre 2017,  sono state registrate sulla Terra 29 tempeste geomagnetiche.

In precedenza è stato riferito che una tempesta magnetica colpirà la Terra il 18 marzo 2018. Un'attività geomagnetica maggiore è prevista per il 14, il 16 e il 17 marzo. Prima di questo, una debole tempesta magnetica è stata registrata il 19 febbraio.

Correlati:

Esperti rivelano cosa aspettarsi dalla tempesta magnetica solare del 13 ottobre
Sulla Terra si è conclusa una forte tempesta magnetica
Tags:
tempesta magnetica, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik