20:05 22 Aprile 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 3°C
    Gas

    FT: in Gran Bretagna verrà consegnato nuovo carico gas russo

    CC0
    Mondo
    URL abbreviato
    172

    La Russia consegnerà gas naturale liquefatto nell'ambito del progetto Yamal SPG della compagnia Novatek in Gran Bretagna a causa dell’arrivo in Europa della perturbazione Emma, lo comunica il Financial Times.

    Il gas naturale russo viene esportato in Gran Bretagna dalla Royal Dutch Shell, riportano sul giornale due fonti vicine alla compagnia. Questo fine settimana nel golfo di Biscaglia una nave della Shell pomperà il gas da una rompighiaccio russa. Il 6 marzo, la società consegnerà il gas al terminale di ri-gassificazione di Milford Haven, da dove verrà inviato ai consumatori.

    Come osserva il giornale, Novatek, il principale proprietario dell'impianto Yamal-LNG, e la Royal Dutch Shell hanno rifiutato di commentare queste informazioni.

    Il 28 dicembre 2017 la Gran Bretagna ha ricevuto il primo carico di gas naturale liquefatto dalla Russia, anch'esso prodotto nello stabilimento Yamal-LNG. È stato portato nel porto britannico dell'isola di Grain dalla rompighiaccio Christophe de Margerie.

    L'Europa, come notato in precedenza da Bloomberg, è costretta, a causa del clima rigido, ad acquistare gas naturale in volumi record.

    "L'Europa, e in particolare la Gran Bretagna, è sempre più dipendente dalla Russia per soddisfare i suoi bisogni energetici", ha detto l'agenzia.

    L'articolo dice che altri paesi non sono ancora in grado di competere con la Russia su questo tema. In particolare, la Norvegia, che è la seconda più grande in termini di forniture per l'Europa, ha ridotto le forniture di gas a causa dell'aumento della domanda interna a causa di problemi tecnici.

     

    Correlati:

    Gazprom rescinde contratti con Naftogaz per la fornitura e transito di gas
    Ucraina, Naftogaz invita gli ucraini a ridurre il consumo di gas
    Dove acquisterà il gas la fredda Polonia?
    L'Ucraina riprende le importazioni di gas dalla UE
    Tags:
    Gas, gas della Russia, gas, forniture di gas, Acquisti gas, Shell, Novatek, Gran Bretagna, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik