22:43 22 Ottobre 2018
L'intervento del presidente Putin all'Assemblea Federale

Putin ha mostrato il suo nuovo arsenale per esortare gli USA al dialogo e al rispetto

© Sputnik . Alexey Nikolsky
Mondo
URL abbreviato
10220

Il presidente Vladimir Putin non ha presentato le nuovissime armi russe per minacciare l'Occidente, ma per esortare Washington al rispetto reciproco. Lo afferma il quotidiano britannico The Independent.

Nel suo messaggio annuale all'Assemblea federale, il presidente Vladimir Putin ha prima, con tono leggermente irritato, condannato ancora una volta la decisione di George W. Bush di annullare il Trattato del 1972 sulla limitazione dei sistemi missilistici anti-balistici. Poi ha presentato le nuovissime armi di cui dispongono oggi le forze armate russe.

"Ma la parte militare del messaggio di Putin, con la sua virtuosa dimostrazione delle straordinarie tecnologie, non era diretta solo al pubblico russo. Questo messaggio sulle nuove e impareggiabili capacità militari, ovviamente, aveva un altro destinatario: gli Stati Uniti", sostiene la pubblicazione.

Nelle parole di Putin c'era la richiesta che gli Stati Uniti considerino la Russia loro pari, data la sua nuova potenza militare. E, molto probabilmente, questa richiesta darà il tono al quarto mandato di Putin, afferma l'articolo.

"Si è trattato di un invito agli Stati Uniti per ricominciare il dialogo, basato sul rispetto reciproco", avverte l'autore.

Correlati:

Gli Stati Uniti testeranno le armi ipersoniche l'anno prossimo
L’Iraq ha bisogno delle armi russe
Putin: la Russia possiede armi ipersoniche
Tags:
rispetto, Dialogo, Armi, Vladimir Putin, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik