09:52 19 Novembre 2018
Film Nelyubov di Andrey Zvyagintsev

Film russo Nelyubov vince premio “Cesar"

© Sputnik . Ekaterina Chesnokova
Mondo
URL abbreviato
3160

Il film del regista russo Andrey Zvyagintsev, Nelyubov, ha ricevuto un premio cinematografico nazionale francese "Cesar" nella nomination "Best Foreign Film" nella notte di sabato.

Nella stessa cateogoria erano stati nominati sei film, tra i quali Dunkerque di Christopher Nolan, La La Land di Damien Shazella, e The Square di Ruben Estlunda.

Il premio "Cesar" viene assegnato annualmente dall'Accademia francese delle arti cinematografiche e della tecnologia dal 1976. I suoi vincitori sono selezionati in base ai risultati di un voto segreto dei membri dell'Accademia, che oggi oggi vanta più di 1600 membri. L'idea della premiazione appartiene al produttore francese Georges Kravenna, che ha fondato l'accademia.

Il film Nelyubov racconta la moderna famiglia di Mosca, che sta attraversando un duro divorzio. I personaggi principali Zhenya e Boris sono in realtà ancora coniugi, ma ognuno di loro ha già iniziato una nuova vita, non vedono l'ora di finire le formalità e il divorzio. In una serie di conflitti e affermazioni reciproche, i personaggi principali cessano di dare attenzioni a l'unico figlio, il dodicenne Alyosha, che si sente completamente inutile e un giorno scompare.

La prima mondiale del film Nelyubov si è stata proiettata nel programma principale della competizione del 70° Festival Internazionale del Cinema di Cannes, dove il film ha ricevuto il Premio della giuria. Inoltre, in seguito ai risultati del festival, Nelyubov ha ricevuto i voti più alti dalla giuria di critici internazionali di Screen International. Inoltre, il film ha vinto il Grand Prix nei festival internazionali di Monaco e Londra. Zvyagintsev ha anche ricevuto il premio cinematografico nazionale Golden Eagle per il film Nelyubov come come miglior regista. 

 

Correlati:

Iniziati i lavori per il film russo-siriano "Palmira"
Il Times vede in film russo di fantascienza su invasione aliena la propaganda del Cremlino
Nazionalisti ucraini hanno impedito la proiezione del film sui piloti sovietici a Lutsk
Nel film di Luc Besson i rappresentanti della Terra sono ucraini
Tags:
Cinema, Film, film, cinema, Francia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik