01:30 17 Ottobre 2018
Ukrainian President Petro Poroshenko speaks during a news conference in Kiev, Ukraine May 14, 2017

Poroshenko minaccia la Gazprom

© REUTERS / Valentyn Ogirenko
Mondo
URL abbreviato
8224

Il presidente dell’Ucraina, Petro Poroshenko ha annunciato che Kiev deve ottenere il sequestro degli attivi della Gazprim nel caso la compagnia russa non dovesse pagare alla ucraina Naftogaz 2,56 milairdi di dollari su decisione della corte. Lo comunica Sputnik.

Mercoledì sera è stato reso noto che la Corte di Stoccolma ha parzialmente soddisfatto le richieste di Naftogaz in una contesa con Gazprom sul contratto di transito del gas, e ha riconosciuto che i volumi di transito di carburante nel 2009-2017 erano insufficienti. È stato affermato che la società russa avrebbe dovuto pagare 2,56 miliardi di dollari agli ucraini.

Allo stesso tempo, Gazprom ha sottolineato il doppio standard della corte e ha annunciato la sua intenzione di fare ricorso contro la decisione.

Inoltre, dal 1° marzo, la Gazprom ha smesso di inviare gas alla Naftogaz ucraina.

 

Tags:
Gazprom, gas, Acquisti gas, Gas per Ucraina, Naftogaz, Gazprom, Petro Poroshenko, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik