04:22 19 Luglio 2018
Rosneft stand at the 2017 St. Petersburg International Economic Forum

Gli autori delle sanzioni sparano alle gambe del business USA

© Sputnik . Konstantin Chalabov
Mondo
URL abbreviato
3210

La fine della collaborazione della compagnia petrolifera americana ExxonMobil con Rosneft dimostra ancora una volta che le sanzioni contro Mosca danneggiano il business USA.

Lo ha detto a Sputnik il rappresentante commerciale della Russia negli USA, Alexander Stadnik. In precedenza si è appreso che la società ExxonMobil nel 2018 metterà fine alla collaborazione su alcuni progetti con Rosneft.

"Si può parlare quanto si vuole di miliardi di dollari di perdite della difesa russa a causa delle sanzioni degli USA, ma la situazione con ExxonMobil, al contrario, indica che gli autori delle sanzioni utilizzano metodi dittatoriali nei confronti del business americano, sparandogli nelle gambe" ha detto Stadnik.

In precedenza è stato pubblicato il report annuale di ExxonMobil, dal quale si evince che nel 2013 e 2014 Exxon Mobil e Rosneft hanno creato strutture per lo svolgimento di attività di esplorazione e di ricerca. Poi, nel 2014 l'Unione Europea e gli USA hanno imposto sanzioni contro il settore energetico russo e nella seconda metà del 2017 gli USA hanno esteso le sanzioni contro la Russia. A questo proposito, sottolinea il documento, la società e le sue affiliate continuano a rispettare tutte le leggi, norme e regolamenti. Alla fine del 2017, secondo il rapporto, la società ha deciso di uscire da questa collaborazione.

A luglio il ministero delle Finanze USA ha multato ExxonMobil per 2 milioni di dollari. L'azienda è stata punita per aver firmato nel mese di maggio 2014 otto documenti con il capo di Rosneft, Igor Sechin, incluso nella lista delle sanzioni. Nel mese di aprile 2017 il Tesoro USA ha rifiutato di emettere il permesso di lavoro per la ExxonMobil in Russia, nell'ambito del suo regime di sanzioni. La società ha chiesto di fare un'eccezione e consentire la condivisione con Rosneft la perforazione in diverse aree.

In totale Еххоп lavora in Russia da più di 20 anni, Rosneft è il suo partner chiave. Perdite comuni a seguito della rinuncia di una serie di progetti con la compagnia russa ammontano a 200 milioni di dollari dopo il pagamento delle imposte, dicono i documenti della società.

Correlati:

UE rinvia il prolungamento delle sanzioni personali contro la Russia
Ucraina, Klimkin minaccia sanzioni per le elezioni presidenziali russe in Crimea
Sostenitori Merkel condannano posizione governo sulle sanzioni antirusse
Tags:
Sanzioni contro la Russia, sanzioni, ExxonMobil, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik