13:13 20 Ottobre 2018
Kim Jong-un

Reuters: ecco le scansioni del passaporto brasiliano di Kim Jong-un e suo padre

© AP Photo / Korea News Service
Mondo
URL abbreviato
406

L'attuale leader Kim Jong-un e suo padre Kim Jong-Il in modo fraudolento hanno ricevuto passaporti brasiliani, per avere la possibilità di ottenere il visto per i paesi occidentali negli anni ' 90.

Lo riferisce la Reuters, citando cinque fonti di alto livello nel settore dei servizi di sicurezza dell'Europa occidentale.

"Hanno usato questi passaporti brasiliani, in cui sono incollate le foto in cui chiaramente si può riconoscere Kim Jong-un e Kim Jong Il, per ottenere il visto dalle ambasciate straniere" ha detto un alto funzionario delle forze di sicurezza occidentali. A suo parere, ciò dimostra che ai rappresentanti della famiglia nordcoreana al governo piace viaggiare e, forse, hanno cercato di creare possibili vie di fuga.

Entrambi i passaporti sono stati utilizzati per la presentazione delle domande di visto per almeno due paesi occidentali, hanno detto quattro interlocutori dell'agenzia. Se hanno ricevuto i visti non si sa. Le fonti non escludono che con questi passaporti, i rappresentanti della famiglia hanno potuto visitare Brasile, Giappone e Hong Kong. Il passaporto con la foto di Kim Jong Il ha il nome di Inzhon Tchoja, nato a San Paolo il 4 aprile 1940. Il passaporto del figlio ha il nome di Joseph Pvag, nato a San Paolo nel 1983. Entrambi i documenti sono stati emessi nel mese di febbraio 2006. Reuters ha pubblicato le scansioni delle prime pagine dei loro passaporti. Entrambi i passaporti, legali con i moduli ufficiali, sono stati inviati al consolato per il rilascio ai cittadini, ha riferito all'agenzia una fonte in Brasile.

Il ministero degli Esteri del Brasile ha detto che analizza queste informazioni. L'ambasciata della Corea del Nord in Brasile ha rifiutato di commentare. I passaporti brasiliani sono diffusi a livello globale sul mercato nero a causa della diversità etnica e della politica di neutralità del Brasile. Il quotidiano giapponese Yomiuri Shimbun nel 2011 ha riferito che Kim Jong-un da bambino ha frequentato Tokyo con il passaporto brasiliano, è accaduto nel 1991.

Kim Jong Il è nato il 16 febbraio 1941 (secondo la biografia ufficiale, il 16 febbraio 1942), ha governato in Corea del Nord dopo la morte del padre nel luglio del 1994. E' morto il 17 dicembre 2011. Kim Jong-un, il suo secondo figlio, è nato, secondo diverse fonti, nel 1982, 1983 o 1984.

Correlati:

A Pyongyang un'olimpiade bis in onore di Kim
Sorella minore di Kim Jong-un aspetta un bambino
I sosia di Donald Trump e Kim Jong-Un di nuovo a Pyeongchang
Tags:
passaporto, Kim Jong-il, Corea del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik