09:30 14 Novembre 2018
Alieno

Le persone saranno in contatto con gli alieni a fine secolo e potranno morire

CC0
Mondo
URL abbreviato
8510

Il contatto con una civiltà extraterrestre sarà il risultato logico della ricerca di nuovi mondi.

Rispondendo alle domande degli utenti di Reddit, il famoso fisico e divulgatore scientifico Michio Kaku ha dichiarato che l'umanità stabilirà un contatto con gli alieni nell'anno 2100. Il fisico ha sottolineato che "parlare" con gli alieni, sarà molto difficile: l'enorme distanza che separa il sistema Solare e altri mondi, non permetterà di condividere informazioni. In questo caso, secondo Michio Kaku, non si sa quali potrebbero essere alieni aggressivi o pacifici, se il dialogo sarà sviluppato o arretrato.

Tuttavia, se gli alieni saranno una civiltà avanzata tecnologicamente, capace di viaggi interstellari, non si esclude "lo sbarco sul prato della Casa Bianca" di un'astronave aliena. Secondo Michio Kaku, se funziona esattamente questo modello, niente di buono vale la pena di aspettarsi, lo sviluppo degli alieni a un livello tale renderà per loro le persone non potenziali interlocutori, ma comuni animali.

La maggior parte degli scienziati si batte per la cessazione della ricerca di civiltà extraterrestri. L'astronomo più anziano del progetto SETI Seth Shostak, e anche il famoso fisico Stephen Hawking ritengono che il contatto con civiltà più sviluppate, molto probabilmente, finirà per essere triste per i terrestri.

Correlati:

Minaccia spaziale: gli alieni hanno lasciato la Terra
Spazio, nuova ipotesi sul perché gli alieni continuano a nascondersi
Astronomo NASA racconta perché gli scienziati non hanno ancora individuato gli alieni
Tags:
extraterrestre, Spazio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik