10:47 16 Luglio 2018
Arsen Avakov

Ministro interni dell'Ucraina compra villa in Italia per 1 milione di euro

© Sputnik . Alexandr Maksimenko
Mondo
URL abbreviato
14228

Il Ministro degli interni dell’Ucraina ha comprato una villa in Italia, utilizzando una ditta dell'Istituto Gorshenin. Lo riporta la pubblicazione ucraina Nashi Groshi.

Secondo i documenti delle imprese e dei registri immobiliari italiani, nel 2017 il Ministro degli interni ha comprato una villa sulla costa tirrenica in Italia. La villa ha una superficie di 566 metri e dispone di 26 camere. Il valore approssimativo dell'immobile è di circa 774 mila euro. Google Maps a questo indirizzo mostra una casa con piscina.

È stato riferito che nel 2017 la società Avitalia S.r.l., posseduta al 100% da Avakov, ha assorbito un'altra impresa italiana, la Ferdico S.r.l.

La Ferdico S.r.l. ha ricevuto una atto governativo sul diritto di proprietà della villa in via Batteri nel comune italiano di San Felice Circeo, nella regione Lazio, provincia di Latina.

Prima della fusione della Ferdico S.r.l, la proprietaria, Violetta Amiryan, figlia di Ashot Amiryan, membro del consiglio di sorveglianza della società per azioni Investor di di Avakov, è diventata proprietaria della Ferdico S.r.l. Lo stesso Amiryan è l'unico direttore-amministratore della "Ferdico".

Prima della famiglia di Amiryan, il capo di Ferdico S.r.l. era Irina Kuzhel, e i membri del consiglio di amministrazione erano Natalia Kozlova e Vadim Omelchenko. Quest'ultimo nel 2014-2016 secondo i documenti è elencato come l'unico partecipante di Ferdico S.r.l. (la società stessa è stata fondata nel 2013).

Omelchenko, Kuzhel e Kozlova sono tre dei sei cofondatori dell'organizzazione pubblica Istituto Gorshenin. Il progetto dell'Istituto Gorshenin è il portale online di Levyj Bereg.

Nella fusione con Avitalia S.r.l., il capitale sociale di Ferdico S.R.L ammontava a 30 000 euro. Di conseguenza, il Ministro degli affari interni dell'Ucraina per 30 000 euro è diventato il proprietario di beni immobili per 774 ì000 euro. Allo stesso tempo, non sono state ancora rese disponibili le corrispondenti modifiche del registro immobiliare italiano a partire dal febbraio 2018: la villa a San Felice Circeo è ancora registrata alla Ferdico.

Ricordiamo che il 23 febbraio, il Ministero degli affari interni dell'Ucraina aveva rivelato lo stipendio di Avakov, che nel 2017 ammontava a 710.000 grivne ($26.379,34). Secondo il documento, su l'importo totale dello stipendio del capo del Ministero degli interni c'erano 192.000 grivne ($7.133,57); un rimborso per l'intensità del lavoro: 192.000 grivne; un indennità per l'anzianità: 57.600 grivne ($2.140,07); un supplemento per gli esperti sui segreti di di stato  38.400 grivne ($1.426,71); un indennità per il laovoro con documenti segreti 38.400 grivne ($1.426,71), ferie 46.560 grivne ($1.729,89), altri pagamenti 145138,87 grivne ($5.392).

Va notato che ieri il dipartimento di Avakov ha affermato che nel 2017 l'Ucraina si è ritirata da un gruppo di paesi in cui la tratta di esseri umani è fiorente. Tuttavia, il 5 febbraio, l'Ufficio del Procuratore Generale dell'Ucraina ha registrato un raddoppio nell'aumento nel commercio degli schiavi nel 2017.

Aggiungiamo che il 23 febbraio il presidente dell'Ucraina Poroshenko ha comunicato il suo stipendio. Nel 2017, il salario del presidente ucraino Poroshenko ammontava a 336.000 gryvnie ($13.598).

All'inizio di gennaio i giornalisti ucraini hanno chiesto all'amministrazione presidenziale di rivelare i dettagli delle vacanze di Capodanno del leader del paese. Si è scoperto che Poroshenko ha speso l'equivalente di settemila pensioni ucraine per le vacanze di Capodanno alle Maldive. È noto che le ferie del presidente ucraino sono costate 14 milioni di grivne o 500.000 dollari. I funzionari hanno confermato che Poroshenko ha davvero fatto una vacanza alle Maldive.

Aggiungiamo che ad ottobre il primo ministro ucraino Groysman ha affermato che un forte aumento del salario minimo causerebbe conseguenze negative per i cittadini ucraini.

Ad aprile, il Consiglio dei ministri dell'Ucraina si è impegnato a non aumentare il salario minimo nel 2017. 

Correlati:

L'Ucraina riprende le importazioni di gas dalla UE
Virus NotPetya: possibile traccia ucraina
Aksenov: come stabilire un dialogo tra l'Ucraina e la Crimea
Saakashvili dichiara di essere disposto a tornare in Ucraina per gli investigatori
Tags:
corruzione, spese, corruzione, corruzione, Il Ministero degli Interni, Petro Poroshenko, Arsen Avakov, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik