04:22 19 Luglio 2018
Grotta

Spelelogi russi esploreranno in Italia una delle grotte più profonde del mondo

© Sputnik . Ekaterina Chesnokova
Mondo
URL abbreviato
0 110

La grotta Spluga della Preta, in provincia di Verona, è profonda 930 metri, tuttavia gli speleologi ritengono che possa estendersi per altri 400-500 metri.

Degli speleologi russi originari degli Urali organizzeranno una spedizione in una delle grotte più profonde del mondo, la Spluga della Preta in provincia di Verona. Per ora la profondità accertata è di 930 metri, tuttavia gli specialisti credono che si estenda per altri 400-500 metri. La spedizione è stata organizzata per questa primavera, ha comunicato ai media russi il coordinatore della commissione scientifica dell'Associazione degli speleologi degli Urali, il direttore scientifico del club degli speleologi di Ekaterinburg, Evgeny Zurikhin.

"Ad aprile andremo in Italia per lavorare nella grotta dell Spluga della Preta alla profondità di un km. È da tempo nota e in passato si riteneva fosse la grotta più profonda del mondo. Non si è riusciti a esplorarla più in profondità, ma riteniamo che possa estendersi ancora per altri 400-500 metri di profondità" ha detto l'interlocutore dell'agenzia.

Secondo Zurikhin gli speleologi degli Urali hanno preso parte a delle manifestazioni in difesa dell'ambiente per difendere la grotta all'abbandono al suo interno di spazzatura, accumulatasi dalle prime spedizioni esplorative dal 1988 al 1992.

"La grotta con il suo pozzetto d'ingresso di 120 metri è unica. Ma in fondo alla grotta c'è un blocco, difficile da scavare. Gli speleologi italiani sperano che troveremo un modo per andare più a fondo tenendo conto della nostra esperienza" ha detto.

Il club degli speleologi è stato fondato negli anni '60 per condurre spedizioni nei territori della Russia e all'estero. Ogni anno i membri del club trovano e esplorano dalle 40 alle 60 grotte.

Durante l'ultima spedizione, a gennaio 2018, sono state scoperte sette grotte nell'area del fiume Severnaya Toshemka nella regione di Sverdlovsk. A marzo, è prevista un'esplorazione subacquea della grotta di Taezhnaya per condurre ricerche nei pressi del villaggio di Vizhay nella regione di Sverdlovsk. La grotta subacquea che si trova in essa è una delle più grandi in Russia, la sua superficie è di oltre 5000 metri quadrati.

In precedenza è stato riferito che nel 2018 verrà anche sviluppato un percorso turistico con una visita alle grotte situate nella regione di Sverdlovsk. In particolare, è prevista l'inclusione della "Grotta giapponese", dove paleontologi dal Giappone e Ekaterinburg hanno scoperto le ossa di antichi orsi.

Correlati:

Putin, Shoigu e Medvedev in una grotta di ghiaccio
Il compenso per lo "splendido futuro" nella caverna primitiva
Caucaso, montagne da scoprire
Tags:
Esplorazione, natura, esplorazione, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik