06:25 19 Ottobre 2018
Il presidente Putin pronuncia le ultime frasi del suo discorso all'Assemblea Federale

Peskov: discorso del presidente all’Assemblea Federale non si terrà al Cremlino

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
0 30

Il discorso del presidente russo Vladimir Putin all’Assemblea Federale il 1 marzo per la prima volta non sarà tenuto nel salone di San Giorgio, ma nella sala espositiva del Maneggio a causa del maggior numero di invitati e l’uso di nuove tecnolgie, comunica il portavoce del presidente Dmitry Peskov.

"Posso confermare. Il discorso si terrà nella sala del Maneggio. Ciò è dovuto al fatto che sarà incrementato poco di più il numero degli invitati. Poco più dell'Assemblea Federale" ha spiegato il portavoce del presidente giovedì ai giornalisti.

Inoltre, ha osservato, che il maneggio è stato scelto "per una migliore visibilità e per l'uso delle infografiche". "Per questo verranno usati degli schermi che sono tecnicamente e logisticamente difficili da installare nella sala di San Giorgio, poiché è una sala storica" ha detto Peskov.

Ieri il portavoce del presidente ha comunicato ai giornalisti che il presidente farà il suo discorso all'Assemblea Generale il 1 marzo.

Il discorso si tiene tradizionalmente nella sala di San Giorgio al Gran Palazzo del Cremlino. Per tradizione vengono invitati oltre ai membri della Duma di Stato e del Consiglio della Federazione, i leader regionali, i membri del governo, la Commissione elettorale centrale, la Camera pubblica e dei Conti, i rappresentanti delle principali fedi e i rappresentanti dei principali media.

Per molto tempo, il presidente ha fatto il suo discorso al parlamento alla fine dell'anno. Il discorso è dovere costituzionale del capo dello stato. Ai sensi dell'articolo 84 della Costituzione, il presidente "si riferisce all'Assemblea federale con discorsi annuali sulla situazione nel paese e i corsi principali della politica interna ed estera."

Nella storia della Russia moderna, il capo dello stato ha tenuto il discorso al parlamento 23 volte, di cui V. Putin 13 volte.

Tuttavia, nel 2017 il messaggio di V.Putin all'Assemblea federale non è stato tenuto.

D. Peskov ha spiegato che questo non contraddice la legislazione. "Non vi è alcun obbligo legislativo di annunciare il messaggio prima della fine geografica dell'anno, questo non è enunciato nella Costituzione o in altri atti legislativi. C'è il dovere del presidente di annunciare un messaggio sui risultati dell'anno, un messaggio sull'anno. Questo messaggio sarà annunciato" ha detto alla fine di gennaio, rispondendo alle domande dei giornalisti.

Nella storia dei discorsi presidenziali, ci sono state altre eccezioni. Così, nel 2014, Vladimir Putin in contrasto con la tradizione ha fatto il discorso all'Assemblea federale per due volte: oltre al classico discorso alla fine dell'anno il 18 marzo Putin ha riunito il parlamento per annunciare la riunificazione della Crimea alla Russia.

 

Tags:
Politica, politica, discorso, Cremlino, Consiglio della Federazione della Russia, Duma, Assemblea Federale, Dmitry Peskov, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik