13:50 19 Agosto 2018
Soldati estoni

Media: soldati estoni si rifiutano di cantare canzone antirussa

© REUTERS / Ints Kalnins
Mondo
URL abbreviato
14451

I soldati estoni si sono rifiutati di cantare la canzone “Fratelli della foresta”, nella quale si inneggia all’uccisione dei russi, scrive Sputnik Estonia citando il direttore del Centro per la difesa dei diritti Kitezh, Mstislav Rusakov.

Si comunica che i soldati-coscritti di una delle divisioni delle forze armate dell'Estonia si sono rifiutati di cantare una canzone che glorifica l'uccisione dei russi, e adesso temono di essere puniti.

In precedenza il Centro Kitezh ha diffuso l'informazione che in una divisione dell'esercito estone imparano la canzone "Fratelli della foresta" durante le esercitazioni. Il centro ha inviato al Ministero della difesa del paese ha inviato una richiesta con una copia dalla cancelleria della Legge e al Commissario per occuparsi della situazione.

I "fratelli della foresta" sono ufficiosamente i gruppi nazionalisti che hanno combattuto contro il potere sovietico nelle repubbliche baltiche dell'URSS: Lituania, Lettonia ed Estonia.

Correlati:

Per presidente dell'Estonia "la Russia è un vicino difficile"
Diplomatico americano in Estonia si concede un regalo insolito per il compleanno
Estonia, per intelligence solo la Russia è minaccia alla sicurezza nazionale
In Estonia iniziate esercitazioni con le forze NATO
Tags:
Russofobia, russofobia, soldati, Analisi Difesa, Il Ministero della Difesa, Esercito, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik