15:19 19 Novembre 2018
Il ministero degli Esteri a Mosca

La Russia reagirà ai tentativi di fermare la regolarizzazione siriana

© Sputnik . Maksim Blinov
Mondo
URL abbreviato
7471

La Russia sopprimerà fermamente i tentativi di ravvivare l'isteria anti-russa che mette a rischio il processo di una soluzione politica in Siria, ha commentato il ministero degli Esteri russo per la risoluzione dell'ONU.

Il Consiglio di sicurezza dell'ONU sabato ha adottato la risoluzione 2401, che richiede a tutte le parti "senza procrastinazione di mettere fine agli scontri" per impegnarsi a garantire una lunga pausa umanitaria per almeno 30 giorni in tutta la Siria, per consentire la consegna sicura degli aiuti umanitari e l'evacuazione medica dei malati e feriti.

"Dopo l'adozione della risoluzione dell'ONU, contrasteremo fortemente i tentativi di ravvivare l'isteria anti-russa per far deragliare il processo di soluzione politica, che dopo il Congresso del dialogo nazionale siriano aveva trovato un nuovo respiro a Sochi", si legge in un commento del dipartimento.

Il ministero ha sottolineato che la Russia come paese del garante del comitato al processo "continuerà a lavorare con tutte le parti per una rapida soluzione del conflitto, raggiungere la riconciliazione tra chi si impegna non solo a parole, ma nei fatti, per la definitiva eradicazione della minaccia terroristica".

Correlati:

Segretario generale dell'ONU ringrazia la Russia per il dialogo nazionale siriano
Venezuela, tolto diritto di voto all’ONU per debiti
Rappresentante dell'Ucraina all'ONU promette nuove risoluzioni sulla Crimea
Tags:
Risoluzione, ONU, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik