10:41 21 Ottobre 2018
ONU

Il ministero degli Esteri ha commentato la risoluzione dell'ONU sulla Siria

© REUTERS / Denis Balibouse
Mondo
URL abbreviato
4110

Mosca ritiene di fondamentale importanza che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, che ieri ha approvato una risoluzione di 30 giorni di tregua in Siria, non ha approvato l'irrealistico schema di tregua dei paesi occidentali, ha riferito il ministero degli Esteri russo.

Il Consiglio di sicurezza dell'ONU sabato ha adottato la risoluzione 2401, che richiede, a tutte le parti "senza procrastinazione di mettere fine agli scontri" per impegnarsi a garantire una lunga pausa umanitaria per almeno 30 giorni in tutta la Siria, per consentire la consegna sicura degli aiuti umanitari e l'evacuazione medica dei malati e feriti.

"È fondamentale, che non siano riusciti ad ottenere l'approvazione della risoluzione dei membri occidentali del Consiglio, perché è irrealistico lo schema di tregua, ora il documento incoraggia le parti in conflitto ad una rapida cessazione delle ostilità, l'esecuzione della quale era stata precedentemente concordata, per il lavoro di negoziazione per la totale distensione e per stabilire pause umanitarie in tutto il paese. Resta inteso che secondo le disposizioni di New York senza accordi specifici il cessate il fuoco tra i rivali rimane impossibile", si legge in un commento.

 

 

Correlati:

Gli USA non escludono attacco alle Forze Armate in Siria
Siria, le forze nazionali sono entrate ad Afrin
Telefonata tra Putin ed Erdogan: discussa la situazione in Siria
Tags:
Siria, Bombardamenti in Siria, ONU
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik