11:25 22 Settembre 2018
Su-57

Società israeliana sostiene di aver ripreso immagini dei nuovi caccia russi Su-57 in Siria

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
131515

L'operatore israeliano di satelliti commerciali ImageSat International (ISI) ha pubblicato un'immagine che immortalerebbe in un hangar della base aerea russa in Siria due caccia russi di quinta generazione Su-57.

L'immagine satellitare, datata 23 febbraio, conferma le indiscrezioni circolate sui social network sul trasferimento nella base aerea russa di Khmeimim di questi velivoli, che sono ancora ufficialmente nella fase di test di volo e non sono entrati negli armamenti dell'aviazione russa.

"Non è chiaro se gli Su-57 prenderanno parte ad operazioni di combattimento in Siria. ISI ritiene che perché questi velivoli siano ancora in fase di sviluppo, saranno utilizzati per testare i sistemi interni del velivolo e raccogliere informazioni," — si legge nel commento delle immagini.

​L'ISI fotografa regolarmente la base aerea russa di Khmeimim e pubblica le immagini per dimostrare le capacità dei suoi satelliti ai potenziali clienti. Così, in una foto del 18 febbraio, viene immortalato un nuovo hangar, che, secondo la società israeliana, è destinato a conservare i droni.

Correlati:

Siria, Pentagono: Nessuna minaccia da caccia russi Su-57
L'ultimo caccia Su-57 sviluppa la funzione da combattimento
Caccia multifunzionale di quinta generazione Su-57
Caccia Su-57 entrerà in servizio nel 2018
Il caccia russo di quinta generazione si chiamerà SU-57
Tags:
Difesa, Sicurezza, su-57, Satellite, crisi in Siria, Esercito russo, Aviazione, Israele, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik