03:04 20 Settembre 2018
Biathlon

Media: atleti americani boicottano competizione in Russia per lo scandalo doping

© Sputnik . Alexander Vilf
Mondo
URL abbreviato
12221

La squadra statunitense ha deciso di boicottare le finali della Coppa del Mondo di Biathlon, che si terranno a Tyumen a marzo, per protestare contro l’atteggiamento indifferente di Mosca alla lotta contro il doping. Lo riferisce USA Today.

"La recente decisione dell'Unione internazionale del Biathlon di approvare lo svolgimento della fase finale della Coppa del Mondo in Russia è assolutamente inaccettabile. A prescindere dal sostegno dello sport pulito e della nostra sicurezza fisica, non possiamo parteciparvi con la coscienza pulita ", afferma il rapporto della Federazione statunitense di Biathlon.

Secondo gli autori del documento, la decisione di tenere le finali della Coppa del mondo in Russia invia un segnale oltraggioso al mondo sull'atteggiamento indifferente di Mosca alla lotta contro il doping. "Sosteniamo pienamente il diritto degli atleti russi puliti di partecipare e condividere la visione secondo cui il paese dovrebbe poter ospitare la IBU World Cup in futuro, ma solo dopo aver dimostrato chiaramente l'intenzione di eliminare la cultura del doping esistente", afferma la dichiarazione.

Correlati:

Pattinatrice Alina Zagitova: il primo oro russo delle Olimpiadi
Coppia percorre 17.000 km in bicicletta per vedere il figlio alle Olimpiadi
Olimpiadi, oltre un millione di spettatori per Pyeongchang 2018
Tags:
Boicottaggio, biathlon, sport, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik