16:55 23 Ottobre 2018
Riga

Lettonia, svaligiata la casa del direttore della banca centrale

© Sputnik . Vladimir Pesnya
Mondo
URL abbreviato
280

Ieri sera alcuni sconosciuti si sono introdotti nella casa del direttore della banca centrale della Lettonia, Ilmar Rimshevich, sospettato di aver intascato tangenti. Lo ha reso noto il suo legale Saulvedis Varpins.

"La situazione dimostra che si è trattato di un'operazione ben pianificata e ben organizzata", ha detto Varpins.

Al momento del furto, Rimshevich non era a casa. L'incidente è stato immediatamente segnalato alla polizia, che ha avviato le indagini.

Varpis non ha specificato cosa sia stato sottratto dalla casa del direttore, ma ha dichiarato che si tratta di cose di valore.

Il presidente della banca centrale della Lettonia Ilmar Rimsevich è sospettato di estorsione e di aver intescato una grossa mazzetta. Il caso riguarda una tangente non inferiore a 100 mila euro. Rimsevich si considera innocente.

Correlati:

Lettonia, banchiere propone di abbandonare la lingua russa per il bene del paese
In Lettonia i denti cariati sono un problema per l'esercito
I media hanno raccontato come i russi arriveranno al potere in Lettonia
Tags:
corruzione, sospetto, furto, Lettonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik