05:56 21 Aprile 2018
Roma+ 13°C
Mosca+ 10°C
    Turkish forces are seen near Mount Barsaya, northeast of Afrin, Syria January 22,2018

    Siria, portavoce Erdogan: arrivo soldati Assad ad Afrin? Propaganda

    © REUTERS / Khalil Ashawi
    Mondo
    URL abbreviato
    4010

    Kalin non esclude comunque che ci possano essere state trattative segrete.

    I resoconti dei media sull'ingresso delle truppe governative siriane nel distretto di Afrin sono "propaganda nera", ma "la trattativa segreta" su questo tema non può essere esclusa: lo ha detto il portavoce del presidente turco Recep Tayyip Erdogan Ibrahim Kalin.

    Ieri l'agenzia di stampa SANA aveva riferito che le forze popolari siriane sarebbero arrivate ad Afrin in poche ore per sostenere i curdi contro le forze turche.

    "È chiaro — ha detto Kalin, come riportato dal quotidiano Hurriyet — che le relazioni sull'accordo tra il regime e le YPG sono propaganda nera, ma ciò non significa che non possano esserci negoziazioni segrete e oscure".

    Correlati:

    Siria, Zarif: Afrin è un problema che deve risolvere Damasco
    Tv siriana: forze filo-governative siriane entreranno ad Afrin in prossime ore
    Casa Bianca commenta dati su uso armi chimiche ad Afrin
    Tags:
    Politica della Turchia in Siria, YPG, Ibrahim Kalin, Recep Erdogan, Siria, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik