22:26 20 Luglio 2018
Bandiere dell'Ucraina e della NATO

NATO: perché l’Ucraina non può entrare nell’Alleanza

© Sputnik . Mikhail Markiv
Mondo
URL abbreviato
7111

Il vice segretario generale della NATO Rose Gottemoeller ha dichiarato in cosa l'Ucraina è diversa rispetto agli altri paesi candidati per l'ingresso nell'organizzazione, e perché non può contare sull’adesione all'Alleanza. Lo riporta l’Evropeyskaya Pravda.

Rose Gottemoeller ha ricordato che al momento ci sono quattro paesi che stanno cercando di diventare membri della NATO: Bosnia ed Erzegovina, Macedonia, Georgia e Ucraina.

Ha notato che sono passati dieci anni quando al vertice di Bucarest, Kiev rifiutò di presentare un piano di azione per l'adesione alla NATO, ma dove promise che un giorno il paese si unirà all'alleanza. Allo stesso tempo, il piano d'azione non è ancora diventato una priorità per le autorità ucraine, ha affermato il vice segretario generale.

"L'Ucraina è l'unico dei quattro paesi che vogliono entrare nell'alleanza che non ha dichiarato di essere impegnato ad ottenere un piano d'azione per l'adesione come parte della politica nazionale, e proprio questo è il modo per entrare nella NATO" ha detto lei.

Correlati:

Approvato il programma annuale Ucraina-NATO 2018
ZN: l'Ungheria manda a monte la riunione della commissione NATO - Ucraina
Ungheria promette di bloccare il lavoro della commissione Ucraina-NATO
Poroshenko: l'adesione alla NATO rimane l'obiettivo strategico dell'Ucraina
Tags:
Ucraina, Crisi in Ucraina, Ucraina, NATO, Conflitto in Ucraina, Associazione con Ucraina, Armi all'Ucraina, Governo Ucraina, Rose Gottemoeller, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik