23:35 18 Agosto 2018
Isole Curili

A Tokyo manifestazione di nazionalisti presso l'Ambasciata russa

© Sputnik . Sergey Krivosheyev
Mondo
URL abbreviato
7013

Presso la missione diplomatica russa nella capitale giapponese si è svolta una manifestazione di nazionalisti locali, segnala il corrispondente di Sputnik.

Come riferito dalle forze dell'ordine, la manifestazione è stata autorizzata.

I dimostranti hanno urlato slogan per chiedere la restituzione dei "territori del Nord", così in Giappone si chiamano le Isole Curili russe. Secondo stime preliminari, davanti all'Ambasciata si sono riunite una ventina di persone.

In Giappone seguono con apprensione e preoccupazione le esercitazioni militari russe con 2mila soldati del Distretto Militare Orientale e circa 500 mezzi nelle isole Curili meridionali.

Le relazioni tra Russia e Giappone sono state macchiate per molti anni dall'assenza di un trattato di pace. Il Giappone rivendica le isole di Kunashir, Shikotan, Iturup e Habomai, riferendosi al Trattato bilaterale sul commercio ed i confini del 1855. La restituzione delle isole per Tokyo è stata una condizione basilare per la firma del trattato di pace con la Federazione Russa che, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, non è mai stato firmato.

Correlati:

Giappone protesta contro le esercitazioni russe nelle isole Curili
Isole Curili, presto sarà aperta base aerea russa
Il Giappone discuterà con Putin la questione Curili nel 2019
Giappone controllerà le azioni dei militari russi nelle isole Curili meridionali
Al via dialogo tra Mosca e Tokyo su Curili: verso accordo su attività economiche comuni
Tags:
Estremismo, Ambasciata, Proteste, Manifestazione, Isole Curili, Giappone, Tokyo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik