Widgets Magazine
06:20 16 Ottobre 2019
Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu

Netanyahu parla del futuro delle alture del Golan

© REUTERS / Ronen Zvulun
Mondo
URL abbreviato
1808
Seguici su

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu durante un incontro a margine della Conferenza di sicurezza di Monaco con il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha detto che Israele non consentirà la presenza militare iraniana in Siria e manterrà il controllo delle alture del Golan.

"Le alture del Golan rimarranno sotto il controllo di Israele", ha detto Netanyahu.

Il premier israeliano sottolineato che Israele non permetterà all'Iran di rafforzare le sue posizioni militari in Siria, aggiungendo che farà il possibile affinché gli iraniani "non costruiscano le loro basi in Siria".

Netanyahu ha anche ringraziato Guterres per aver organizzato la discussione presso il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sulla questione sul possesso di Hamas dei corpi di militari e civili israeliani e ha parlato a favore del proseguimento dei lavori su questo tema.

Correlati:

Israele, polizia: raccolte prove sufficienti per incriminare Netanyahu
Bloomberg: Israele guarda alla "inaffidabile" Russia
L'UE è seriamente preoccupata per la situazione sul confine Israele-Siria
Tags:
António Guterres, Presenza militare, Controllo, Difesa, Sicurezza, ONU, Benjamin Netanyahu, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik