21:56 18 Dicembre 2018
Masha e l'Orso

Non solo Masha e l'Orso: i cartoni animati russi alla conquista del mondo

© Sputnik . Igor Russak
Mondo
URL abbreviato
170

Contemporaneamente due grandi piattaforme americane - Amazon Prime ed HappyKids – hanno comprato i diritti per trasmettere i cartoni animati russi "Luntik e i suoi amici" e "Barboskiny" dello studio grafico russo "Melnitsa".

In precedenza i diritti per trasmettere questi cartoni animati molto popolari tra i bambini in Russia erano stati acquistati dal canale israeliano "NOP!" e dal canale turco Planet Sony. Sputnik cerca di capire perchè i cartoni animati russi attirano il pubblico straniero.

"Luntik e i suoi amici"

Le avventure di un alieno peloso con quattro orecchie arrivato sulla Terra dalla Luna hanno fatto il loro debutto in tv nel 2006 ed è ancora oggi in Russia sono tra i primi tre cartoni animati più popolari in tv. "Luntik" è per bambini in età prescolare, tuttavia viene seguito anche da bambini più grandi.

"Barboskiny"

Le storie di una coppia di cani con i loro cuccioli rappresentano la vita di una tipica famiglia moderna che si imbatte in problemi noti al pubblico. I genitori lavorano duramente e non si staccano dal computer, i fratelli e le sorelle litigano, qualcuno ha difficoltà a scuola, non vogliono fare i compiti e sbrigare le faccende domestiche. Ogni personaggio ha un proprio carattere.

Il cartone è pensato per bambini da quattro ad otto anni.

"Masha e l'Orso"

La strada di "Luntik" e dei "Barboskiny" per il mercato occidentale è stata spianata dal successo del cartone "Masha e l'Orso". Oggi è uno dei cinque cartoni animati più popolari in Europa. E' soprattutto amato in Italia: secondo Kidz Global, l'88% dei bambini guarda questo cartone animato. In Indonesia fa ormai tendenza: alcune bimbe vengono chiamate dai loro genitori Masha.

Tags:
Bambini, Società, masha e orso, cartone animato, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik