14:26 18 Ottobre 2018
Caccia russo Su-34 in volo

Russia e Cina hanno sottratto agli USA la supremazia aerea

© Sputnik . Grigory Sysoyev
Mondo
URL abbreviato
5333

Russia e Cina stanno sfidando il dominio militare globale degli Stati Uniti e dei suoi alleati. Lo afferma il rapporto annuale sui bilanci della difesa in tutto il mondo, preparato dall'Istituto Internazionale per gli Studi Strategici (IISS).

"Paesi come la Cina e la Russia stanno sfidando il dominio globale degli Stati Uniti e dei suoi alleati. Gli Stati Uniti e i loro alleati hanno perso la supremazia aerea, detenuta per tre decenni", ha detto nella presentazione della relazione Military Balance 2018 il direttore dell'IISS John Chipman.

Egli ha sottolineato che tutte e tre le superpotenze si stanno preparando ad un possibile conflitto tra di loro che comunque non è imminente.

"Cina, Russia e Stati Uniti stanno modernizzando le loro forze nucleari. La capacità di superare i sistemi di difesa aerea è la direzione principale di sviluppo di Cina e Russia. Entrambi i paesi stanno cercando di sviluppare motori ipersonici…", continua la relazione.

A margine della presentazione, Chipman ha detto che la Russia continua ad equipaggiare l'esercito con nuove armi, ma il "cambio generazionale" è più lento del previsto a causa dei problemi con i finanziamenti uniti a quelli esistenti nel settore della difesa.

"Tuttavia, Mosca continua a dimostrare il desiderio di usare la forza militare più vicino ai confini, così come nei paesi stranieri. A differenza della Cina, la Russia è in grado di sfruttare appieno l'applicazione reale delle proprie forze armate in tutto il mondo, in quanto contribuisce a sviluppare progetti di nuove attrezzature e l'addestramento militare", afferma il documento.

Correlati:

Lavrov: difesa missilistica USA circonda praticamente la Russia, e ora guardano alla Cina
Trump definisce Cina e Russia minacce per l'economia e i valori degli Stati Uniti
Parlamentare britannico: l'UE non è democratica come Russia e Cina
Tags:
Supremazia militare, Difesa, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik