14:57 24 Febbraio 2018
Roma+ 12°C
Mosca-10°C
    Bandiere NATO

    ZN: l'Ungheria manda a monte la riunione della commissione NATO - Ucraina

    © Sputnik. Aleksey Vitvitsky
    Mondo
    URL abbreviato
    7251

    Il Ministro della Difesa dell'Ucraina non va al quartier generale della NATO per partecipare alla riunione della commissione NATO - Ucraina.

    Come riportato da Zerkalo nedeli, la ragione è che l'Ungheria ha rifiutato di negoziare alla riunione a causa della legge sull'istruzione ucraina per le minoranze nazionali.

    Il giornale scrive che è stato segnalato dal Ministero delle forze armate ucraine.

    Non si tratta di un annullamento della visita, poiché ufficialmente non era stata annunciata. Tuttavia, il ministero della Difesa non aveva nascosto i piani per la partecipazione di Poltorak alla riunione prevista per il 14-15 febbraio.

    "La visita non si terrà a causa della mancanza dell'accordo della commissione NATO — Ucraina tra ministri della difesa" ha spiegato il giornale citando il dipartimento militare.

    L'unico paese membro della NATO, con cui non si è riusciti a concordare una riunione della commissione, è l'Ungheria. A Budapest spiegano che le loro azioni sono dovute alla pressione di Kiev per la revisione della legge sull'istruzione. In Ucraina dichiarano che queste azioni del governo ungherese "giocano a favore del Cremlino".

    Correlati:

    Putin: lista del Cremlino è mossa ostile
    Corea del Nord, Cremlino risponde alle accuse e sospetti americani
    Ucraina, Duma: riforma istruzione viola diritti minoranza russa
    Gli ungheresi rifiutano di discutere la legge sull'istruzione con i deputati ucraini
    Tags:
    Legge, legge, NATO, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik