01:30 27 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
10315
Seguici su

Gli Stati Uniti hanno circondato la Russia con i loro sistemi di difesa missilistica e ora hanno messo i loro occhi sulla Cina, ha detto il Ministro degli esteri russo Sergey Lavrov in un'intervista sul canale televisivo Rossiya 1.

"In generale, con il pretesto dello stesso problema nucleare nordcoreano, gli USA stanno dislocando strutture di difesa missilistica nel territorio della Repubblica di Corea, e ora anche in Giappone. Insieme con il segmento europeo del sistema di difesa missilistica globale degli Stati Uniti, che è chiaramente visibile sulle cartine, si vede come l'intero sistema in maniera impressionante, accidentalmente o meno, circonda praticamente l'intero perimetro della Russia, e ora stanno già mirando alla Cina. È nel nostro interesse non dare ragione a tali tendenze per evitare che vengano rafforzate, ma per ottenere questo è comunque necessario sedersi al tavolo dei negoziati" ha detto il Ministro.

In precedenza, il Ministero degli esteri russo ha detto che la rilevanza del tema sulla difesa missilistica tra la Russia e gli Stati Uniti aumenta, e che le parti dovrebbero avviare una sostanziale conversazione.

La questione nucleare della Corea del Nord è usata per introdurre una presenza militare assolutamente sproporzionata nella regione, ha detto Sergey Lavrov. "Ma davanti a tutto questo, ovviamente, non dobbiamo arrenderci. La questione nucleare della penisola coreana è molto seria. Non solo perché siamo interessati a osservare il regime di non proliferazione, ma anche per evitare che il problema nucleare della Corea del Nord venga utilizzato per introdurre una presenza militare assolutamente sproporzionata degli stessi Stati Uniti" ha detto Lavrov.

Correlati:

Lavrov ha parlato di come vedono la Russia nel mondo
Lavrov ha definito il tema principale dei colloqui con il ministro degli Esteri italiano
Lavrov: il commercio di Russia e Italia nel 2017 è cresciuto, la tendenza si consoliderà
Tags:
Armi nucleari, Nucleare, nucleare, disarmo nucleare, nucleari, il ministero degli Esteri, Sergej Lavrov, Penisola coreana, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook