Widgets Magazine
08:23 21 Luglio 2019
Rocket-and-space industry experts prepare the Resurs-P No. 3 remote-sensing Earth surface observation satellite for launch at Baikonur Cosmodrome. File photo

Fonte indica causa rinvio del lancio del razzo Soyuz 2.1a

Roskosmos press service
Mondo
URL abbreviato
130

Il lancio del razzo Soyuz 2.1a con la navetta da carico Progress MS-08, stabilito per l’11 febbraio, è stato rinviato per la stessa causa per la quale il lancio del Progress MS-07 è stato rinviato ad ottobre 2017, riporta Sputnik.

"Il computer di bordo ha riportato gli stessi dati registrati la scorsa volta, probabilmente la causa è un malfunzionamento del computer" ha detto la fonte dell'agenzia.

In precedenza Roskosmos ha riferito che il lancio è stato rinviato alla data di riserva del 13 febbraio.

Come annunciato alla fonte Sputnik nel settore missilistico e spaziale, il lancio si terrà alle 11.13 ora di Mosca, e l'attracco con la Stazione Spaziale Internazionale avverrà il 15 febbraio alle 13.45 ora di Mosca.

La nave dovrebbe arrivare la prima volta nella storia sulla ISS con un nuovo schema a due giri orbitali abbreviato in 3,5 ore.

Inizialmente, con questo nuovo schema si era pianificata la missione della Progress MS-07, che sarebbe dovuta durare poco più di tre ore, e si prevedeva di effettuare il lancio il 12 ottobre 2017, ma il sistema automatico di bordo annullò il lancio. Dopo il ricalcolo dei dati il lancio è stato rinviato al 14 ottobre, quando le condizioni balistiche non permettevano di effettuare il lancio secondo il nuovo schema. La Progress MS-07 è arrivata alla stazione in due giorni.

Ora il metodo più veloce per arrivare sulla ISS è il volo a schema a quattro, realizzato la prima volta nel 2012 con il lancio del Progress. Il primo volo con equipaggio è stato effettuato il 29 marzo 2013 con il lancio del veicolo Soyuz TMA-08. Come ha riferito Roscosmos, la Progress MS-0  deve consegnare alla ISS 1390kg di merci secche, 890 kg di carburante di rifornimento, 420 kg di acqua nei serbatoi del sistema Rodnik e 46 chili di aria compressa e di ossigeno in bombole. Nel vano di carico ci sono attrezzature scientifiche, tra cui strumenti per gli esperimenti di monitoraggio sulla migrazione degli animali selvatici Ikarus, componenti per sistemi di supporto vitale, ma anche contenitori con prodotti alimentari, vestiti, farmaci e prodotti per l'igiene personale per i membri dell'equipaggio.

Correlati:

Progress è affondata nell'Oceano Pacifico
Lancio della navicella cargo Progress M-29M
Determinato il guasto del cargo spaziale russo “Progress”
Tags:
Razzo vettore, lancio, Progress, Lancio, Progress, Roskosmos, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik